Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Terry di nessuno

Dopo 43 anni di attività chiude Terry Bassano, storica bottega del centro. “La storia bellissima di una madre e una figlia che hanno condiviso tutto, è giunto il tempo del lieto fine”

Pubblicato il 27-10-2022
Visto 12.352 volte

Canova

Nessuna lacrima, almeno ufficialmente.
Anzi, con un comunicato trasmesso in redazione, quello che è il racconto di un epilogo viene presentato come “il lieto fine di una bellissima storia”.
Fatto sta che dopo 43 anni di attività lo storico negozio Terry Bassano di via Menarola chiude bottega. Un altro pezzo della vita del centro storico che se ne va.

Il prossimo primo dicembre l’esercizio commerciale soffierà le sue 43 candeline che, come afferma la nota, “con la classica ironia che contraddistingue solo la vita, esprimono la fine e un nuovo inizio”.
Era infatti il primo dicembre 1979 quando Maria Teresa Scremin, affettuosamente nota a tutti come Terry, apriva nel cuore nevralgico del centro storico una piccola bottega che ricordava i laboratori degli artisti. “Donna tanto tenace quanto gentile, sguardo di ghiaccio e rossetto sempre impeccabile”, iniziava così la sua attività con la vendita di oggettistica per la casa e accessori per la persona.
Con gli anni, grazie anche all’arrivo in bottega della figlia Barbara, Terry Bassano diventava un’istituzione per tutti i bassanesi e affezionati clienti che saprebbero riconoscere le sue eleganti vetrine a metri distanza.
Terry Bassano è una bottega di oggettistica che nessuno in realtà ha mai chiamato negozio, per preservarne la natura intima che celebra il calore familiare, dove l’artigianato locale - dalla ceramica al vetro, spaziando attraverso la cera e l’argento, i gioielli e la bigiotteria - incontra la cultura del design.
E in questo anno così particolare, in cui la fondatrice non è più qui ad accogliere con il sorriso chiunque ne varchi l’ingresso, la bottega annuncia la propria chiusura e invita tutti, bassanesi e non, a passare per un saluto.
“Quella della nostra attività è una storia bellissima, di una madre e una figlia che hanno condiviso tutto - dichiara la figlia Barbara -. L’amore per il sapere manuale degli artigiani locali e le stravaganze dei designer, la ricerca e il buon gusto, la disponibilità e la cortesia verso il prossimo, la cura per il centro storico della città, ma soprattutto la passione per il proprio lavoro. Con questo ricordo, è giunto il tempo del lieto fine.”
Le porte di Terry Bassano rimarranno aperte fino al prossimo 28 dicembre, con la classica vendita speciale per fine attività. Con l’occasione, la gestione ringrazia “i commercianti di Bassano del Grappa, le istituzioni, gli adorati clienti, amici, familiari e chiunque sia entrato anche solo una volta in questa amata bottega”.
Con Capodanno, dunque, anno nuovo e vita nuova. I battenti del negozio saranno chiusi definitivamente, nell’attesa - solitamente molto prolungata - che in questo locale possa essere scritta una nuova storia.
Si aggiungerà così un’altra vetrina vuota e l’ennesimo angolo del centro storico di Bassano diventerà Terry di nessuno.

Più visti

1

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.032 volte

2

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.995 volte

3

Politica

28-11-2022

Grande Fratello Vip

Visto 6.956 volte

4

Attualità

29-11-2022

L’industriale e il contadino

Visto 6.724 volte

5

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 6.709 volte

6

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 6.330 volte

7

Attualità

29-11-2022

L’erba del vicino

Visto 6.265 volte

8

Attualità

02-12-2022

Dynasty

Visto 4.808 volte

9

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 3.784 volte

10

Teatro

29-11-2022

LA stagione teatrale bassanese apre con Servo di scena

Visto 3.270 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.312 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.429 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.169 volte

4

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.032 volte

5

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 7.995 volte

6

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.608 volte

7

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.565 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.468 volte

9

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.401 volte

10

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.360 volte