B.

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Genio Pontieri

Per la serie: “Ho visto cose che voi umani…”

Pubblicato il 20-04-2022
Visto 8.829 volte

B.

Il fatto è accaduto oggi attorno alle 13 e non tra sabato e lunedì scorsi.
Ma posso comunque affermare che il protagonista dell’impresa qui raccontata ha scelto un modo alquanto originale di intendere il Ponte di Pasqua.
È l’automobilista che alla guida della sua autovettura ha tranquillamente attraversato il Ponte di Bassano, dal lato di Angarano a quello in sinistra Brenta, come se nulla fosse. Drive-in.

Neanche il tempo di ripartire in su per via Ferracina e le foto e il video che lo immortalano hanno fatto il giro dei telefonini di Bassano e non solo, compreso ovviamente il mio.
Il video, in particolare, ritrae il passaggio della macchina nell’ultimo tratto del Ponte e quindi davanti alla Grapperia Nardini, accompagnato dai commenti inevitabilmente sarcastici degli avventori.
Si vede nettamente il conducente, un signore anziano, che con uno sguardo un po’ sperduto cerca di capire come uscire dalla monumentale corsia impegnata con le quattro ruote. Accanto a lui la moglie - imbarazzatissima - e, sui sedili posteriori, una terza persona. Poi la macchina, fortunatamente a passo d’uomo, riesce in qualche modo a uscire nello spazio tra la fioriera e il negozio di ceramiche e quindi via, verso nuove e fantastiche avventure. E per fortuna che, sull'onda della confusione, non ha preso discesa Gamba in contromano.
Un’altra scenetta della categoria “Ho visto cose che voi umani…” si consegna pertanto agli annali bassanesi. Come è stato possibile che un’automobile abbia potuto attraversare il Ponte e - se del caso - ci saranno conseguenze sanzionatorie per lo sbadato automobilista? Staremo a vedere: questo è lavoro per l’ispettore Mazzocco.
Per il resto, libero sfogo alla fantasia. Chissà: magari l’anziano conducente era già stato a Bassano nei lontani anni in cui le auto passavano sul Ponte e avrà pensato che da allora il mondo non è cambiato. Oppure avrà visto l’avviso di divieto di attraversare il Ponte in sella alle biciclette, mentre a riguardo delle automobili non ci sono segnali di prescrizione. Nel qual caso, come non dargli ragione? E se la colpa fosse invece di Google Maps o del navigatore satellitare, che magari ha indicato l’attraversamento del Monumento Nazionale come “percorso più breve”? Si accettano scommesse. Comunque sia, è stata la prova inequivocabile che il Genio Pontieri esiste, e guida pure l’auto.

Più visti

1

Attualità

10-05-2022

Maria che Biosfera

Visto 11.766 volte

2

Cronaca

11-05-2022

Il fumo fa male

Visto 11.617 volte

3

Politica

13-05-2022

Area qua

Visto 11.548 volte

4

Attualità

11-05-2022

Salute!

Visto 11.371 volte

5

Attualità

11-05-2022

Tanta Rob

Visto 10.583 volte

6

Attualità

12-05-2022

Caesars Palace

Visto 10.502 volte

7

Attualità

09-05-2022

La Cosa

Visto 10.459 volte

8

Attualità

12-05-2022

Cosa dolce Cosa

Visto 10.368 volte

9

Attualità

13-05-2022

Mark Spritz

Visto 9.618 volte

10

Incontri

12-05-2022

Le passate stagioni raccontate da Siviero

Visto 5.831 volte

1

Attualità

10-05-2022

Maria che Biosfera

Visto 11.766 volte

2

Cronaca

11-05-2022

Il fumo fa male

Visto 11.617 volte

3

Politica

13-05-2022

Area qua

Visto 11.548 volte

4

Attualità

11-05-2022

Salute!

Visto 11.371 volte

5

Attualità

11-05-2022

Tanta Rob

Visto 10.583 volte

6

Attualità

12-05-2022

Caesars Palace

Visto 10.502 volte

7

Attualità

09-05-2022

La Cosa

Visto 10.459 volte

8

Attualità

12-05-2022

Cosa dolce Cosa

Visto 10.368 volte

9

Attualità

13-05-2022

Mark Spritz

Visto 9.618 volte

10

Attualità

04-05-2022

Terno al lotto

Visto 8.852 volte