Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 04-02-2019 20:44
in Attualità | Visto 956 volte
 

Vedi allagato

È ancora in corso l'opera di prosciugamento del cantiere del Ponte invaso venerdì sera dall'acqua del Brenta. La chiusura del Ponte per il sollevamento delle prime due stilate subisce un ulteriore rinvio

Vedi allagato

L'area di cantiere fotografata ieri (foto Alessandro Tich)

Oh issa 2, la vendetta. Bisognerà aspettare ancora una settimana per la chiusura del Ponte di Bassano, prima prevista per la data di oggi, poi per quella di domani e infine annunciata per dopodomani, mercoledì 6 febbraio. La chiusura al transito pedonale, come noto, è motivata dall'esigenza di procedere con la fase di sollevamento delle prime due stilate, propedeutica al restauro vero e proprio delle medesime.
Ma come pure è risaputo, nei piovosi giorni scorsi è accaduto l'imprevisto: il Brenta si è ingrossato, arrivando venerdì sera al livello idrometrico di 1 metro e 90 centimetri, e ha sfondato un lato della tura di cantiere, allagando l'area dei lavori. Rot-tura.
È scattata subito da parte dell'appaltatore Inco, in coordinamento col Comune, l'operazione di prosciugamento della zona di “asciutta” invasa dall'acqua, con l'utilizzo progressivo e complessivo di quattro pompe idrovore, favorita anche dal successivo abbassamento del livello del fiume.
Ma non si tratta di svuotare una piscina. L'intervento richiede tempi e modalità tali per cui si rende necessario attendere ancora fino a esaurimento scorte (d'acqua in mezzo alla tura). L'Amministrazione comunale, con un comunicato stampa trasmesso in redazione nel pomeriggio, informa pertanto che “la chiusura del Ponte degli Alpini annunciata per mercoledì mattina è rinviata alle ore 8.00 di lunedì prossimo 11 febbraio fino alle ore 19.00 di mercoledì 13 febbraio”. “Date le condizioni meteorologiche del fine settimana appena concluso, che non hanno permesso alla ditta di preparare il cantiere all'intervento - prosegue la nota -, il sollevamento sarebbe potuto iniziare giovedì, con conseguente chiusura del ponte anche nel fine settimana. È stato quindi deciso di spostare intervento e chiusura all'inizio della prossima settimana.”
Insomma: niente chiusura del Ponte nel weekend, a beneficio delle attività di Borgo Angarano. Che a fronte della buona notizia si sentiranno sollevate.