Pubblicato il 11-08-2020 22:25
in Calcio | Visto 3.317 volte

Il Sogno continua

La notiziona emersa in questi caldi giorni d’estate è che Fabio Campagnolo non esclude a priori di ricandidarsi al prossimo triennio di presidenza dell’FC Bassano. Giovedì 27 ritorna la cena di galà a tinte giallorosse in piazza

Il Sogno continua

Foto FC Bassano 1903

Lo statuto parla chiaro: non si può andare oltre i due mandati. Anche le intenzioni sono chiare: il presidente dell’orgogliosa rinascita bassanese vorrebbe passare il testimone e sta spingendo affinché dai numerosi soci che stanno alimentando la squadra principe del nostro territorio emerga un successore entro la stagione che sta per incominciare. Un modo concreto per ribadire che il Bassano Calcio è espressione della città e non di un singolo. Il problema è che l’impegno è comunque di quelli seri e che Fabio Campagnolo si è dimostrato un numero uno eccezionale nonché un collante straordinario nella sua capacità di mettere d’accordo veramente tutti e di dare valore anche agli aspetti sociali del territorio che vanno ben oltre la passione condivisa per il rettangolo verde. Staremo a vedere cosa succederà nei prossimi mesi ma questo fatto va sottolineato con grande enfasi. Campagnolo peraltro è l’ideatore di un’iniziativa che ha avuto un riscontro e un successo clamoroso: “Bassano da Sogno”. La terza edizione dell’ormai tradizionale cena di gala organizzata per dare inizio ufficialmente alla nuova stagione giallorossa di F.C. Bassano 1903 andrà in scena giovedì 27 agosto. Lo scorso anno furono oltre 800 i commensali che scelsero di cenare nel salotto buono della città. Questa volta, a causa delle limitazioni imposti dall’emergenza Covid-19, gli ospiti saranno al massimo 500, come sempre serviti a tavola dai Ristoratori Bassanesi con l’aiuto di studenti e docenti dell’Enaip.

Un evento esclusivo, dunque, che permetterà ai partecipanti di vivere un’esperienza unica.
Nell’occasione verrà eseguito per la prima volta l’Inno giallorosso “Bassano è”, composto dal maestro Lorenzo Fattambrini ed eseguito dalla Bassano Blues Spiritual Band. Il costo della cena è di 70 euro (per prenotazioni inviare un messaggio whatsapp al numero 3482730508 oppure un’email all’indirizzo myriam.loro@campagnolo.it).

Il miglior presidente di sempre sarà in prima linea alla presentazione ufficiale della nuova rosa giallorossa che, agli ordini di mister Francesco Maino si preannuncia tra le compagini più competitive del prossimo campionato di Eccellenza: “Siamo arrivati al ragguardevole traguardo di circa ottanta soci – spiega Fabio Campagnolo -. E’ già un grande risultato ma le nostre porte sono aperte affinché qualche nuovo imprenditore innamorato di questa città possa entrare in società per alzare il livello delle ambizioni. Con le attuali forze economiche possiamo ambire alla serie D che di fatto è l’ex C2. Molto dipenderà dall’evoluzione del nostro Settore Giovanile ossia se riusciremo a far crescere in casa ragazzi capaci di portare sempre più in alto il Bassano”. A proposito di vivaio: “Da quest’anno ci sarà la formazione Juniores, squadra di punta delle giovanili chiamata ad essere permeata con la Prima Squadra. E’ stata trovata anche l’intesa con il Cà Baroncello di fusione tra i rispettivi Settori Giovanili. In prima linea in questo ramo societario abbiamo Luca Costenaro ed Ermanno Hinterwipflinger, l’unica indicazione che ho dato è che vengano messi in primo piano i bambini. Perché subire delle batoste a quell’età può essere estremamente pesante”.

Sembra paradossale ma il Bassano Calcio non è solo calcio, anzi. L’impegno della società nel campo del sociale è in primissimo piano: “Mia nonna diceva sempre che da un pugno chiuso non esce niente, nel senso di risorse, tempo, impegno, ecc, però non entra nemmeno niente. Invece da una mano aperta escono di sicuro tante cose ma ne possono entrare moltissime, anche di impagabili. Questo per dire che il Bassano è rinato con una fortissima connotazione sociale, di aiuto ai più bisognosi che ce ne sono tanti anche nel nostro territorio. Continueremo con questa linea, il Covid ha penalizzato tante famiglie e quindi staremo ancora più attenti su questo fronte”.

    Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

    Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

    Più visti