Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 05-03-2015 19:57
in Attualità | Visto 3.350 volte

Gli alberi del Don

L'allarme della Parrocchia di Santa Maria in Colle: i due cedri del Libano del parcheggio a uso pubblico del Centro Giovanile sono a rischio crollo. Saranno abbattuti nei prossimi giorni

Gli alberi del Don

I due cedri del Libano che sovrastano il parcheggio della sala Da Ponte (foto Alessandro Tich)

A Bassano non ci sono solo i platani di viale Scalabrini a essere destinati ad un immediato futuro a colpi di motosega. Ci sono anche i due grandi cedri del Libano del Centro Giovanile, che contraddistinguono il paesaggio del parcheggio davanti al cinema Jacopo Da Ponte e di fianco al Tempio Ossario, per i quali si profila l'eliminazione in un futuro ancora più immediato.
L'allarme è stato lanciato da Don Renato Tomasi, parroco di Santa Maria in Colle e arciprete abate di Bassano: i due imponenti alberi sono in condizioni estremamente precarie, con alta probabilità di cedimento, e rischiano di crollare sul parcheggio.
La brutta notizia è emersa a seguito di un'analisi sulle piante compiuta da uno studio specializzato di Borso del Grappa, commissionato dalla parrocchia di Santa Maria in Colle, proprietaria dell'area adibita a parcheggio a uso pubblico. La segnalazione è stata accolta dall'Amministrazione comunale, che ha ordinato l'abbattimento dei due cedri entro e non oltre un periodo di dieci giorni. Al posto dei due grandi ma malandati alberi saranno successivamente piantate due nuove essenze arboree.

Più visti