Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Pubblicato il 23-03-2014 12:10
in Volley | Visto 1.676 volte

S'interrompe la serie: Bassano sconfitto con onore a Trento

Al Brunopremi.com non riesce il filotto di cinque vittorie consecutive: leonesse sconfitte 3-0 in casa dell'Ata Volley Trento dopo una partita giocata bene soprattutto nel 2° e 3° set

S'interrompe la serie: Bassano sconfitto con onore a Trento

Studio55 Ata Trento - Brunopremi.com Bassano 3-0 (25-13, 25-22, 26-24)

Studio55 Ata Trento: Antonucci 9, Gasperini (L), Bottura 5, Prandi 13, Ceschini 1, Fontanari 4, Bogatec 6, Zeni 3, Festi 3, Filippin 3, Corradin 4, Mezzi 2. All. Mongera
Brunopremi.com Bassano: Botezat 3, Bridi, Zarpellon 4, Malinov 8, Pamio, Comunello 3, Zanon G. 10, Guerra ne, Compostella 4, Sgarbossa 4, Zanon C. (L), Scanavacca (L). All.Malinov

Note. Trento/Bassano: battute errate 10/9, battute vincenti 3/1, muri 9/7
Sconfitta con l'onore delle armi per il Brunopremi.com a Trento con lo Studio55 Ata che conferma di essere una delle formazioni più interessanti del torneo e che soprattutto conferma di essere una formazione giustamente ai piani alti della classifica: le trentine infatti con la vittoria di ieri e nell'attesa dei risultati di oggi sono potenzialmente quarte in graduatoria alle spalle di un terzetto composto da Piacenza, Padova e Trentino Rosa che stanno facendo un campionato a parte. La squadra di Malinov dal canto suo si presenta a Trento nel momento migliore della sua stagione ovvero dopo cinque risultati utili e quattro successi consecutivi, un filotto che ha consentito alle bassanesi di portarsi al 9° posto in una posizione decisamente più comoda in ottica salvezza. Va detto peraltro che Bassano lamentava ancora due assenze importanti come quelle di Scapati e Guerra, con quest'ultima che senza nulla togliere alle altre è chiaramente il principale terminale offensivo della squadra ed è quindi difficilmente sostituibile.

Non è riuscita l'impresa di centrare la quinta vittoria in fila e nemmeno di portare a casa un punto, ma tant'è su un campo contro una formazione come quella trentina il successo è stato quello di giocarsela e di uscire a testa alta dal campo. Fatta eccezione per il 1° set infatti, perso con un eloquente 25-13, capitan Malinov e compagne hanno giocato bene e lottato con grande determinazione negli altri due parziali persi 25-22 e 26-24. Nel 2° set infatti dopo l'iniziale 8-4 per Trento, il Brunopremi.com è risalito fino al 16-15 alla seconda sosta tecnica per poi subire il parziale decisivo sul 21-18 in un set chiuso appunto sul 25-22 in favore delle padrone di casa. Nel 3° invece le leonesse hanno sfiorato un'impresa clamorosa: dopo l'8-4 e il 16-11 alle due soste tecniche, la squadra di Malinov ha messo a segno una rimonta pazzesca che ha portato il punteggio addirittura sul 20-21, ma ai vantaggi ha vinto lo Studio55 Ata che ha saputo mantenere il sangue freddo nel momento decisivo per il meritato 3-0 finale. Dopo questa sconfitta Bassano resta comunque fuori dalla zona retrocessione in attesa di capire cosa accadrà sugli altri campi delle dirette concorrenti per la salvezza. Domenica prossima le leonesse saranno attese dallo scontro diretto fondamentale contro il Martignacco. Tutti al PalaBruel.

    Pubblicità

    MostraOpera EstateCelebrazioni Ponte

    Più visti