Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 09-09-2011 17:24
in Attualità | Visto 2.028 volte

Habemus strada

Domani pomeriggio sarà riaperta al traffico (ancora a un solo senso di marcia) Salita Santa Caterina. L'assessore Bernardi: “Adesso la rotatoria di Piazzale Giardino e l'asfaltatura del parcheggio del vecchio ospedale”

Habemus strada

Il tratto finale di Salita Santa Caterina alla confluenza con via Brigata Basilicata e Piazzale Giardino. Domani pomeriggio la parziale riapertura (foto Alessandro Tich)

Finalmente ci siamo. Anche se il cantiere, sulla via interessata, continuerà a lavorare per la conclusione delle opere.
Domani pomeriggio sarà infatti riaperta provvisoriamente una corsia di Salita Santa Caterina, all'ingresso nord di Bassano del Grappa, dallo scorso giugno oggetto di lavori in vista dell'istituzione del doppio senso di marcia.
Le vetture provenienti da Prato Santa Caterina potranno nuovamente risalire la strada in direzione di Piazzale Giardino-Via Brigata Basilicata-Viale delle Fosse
Il transito, in senso unico, sarà consentito solo alle autovetture e ai motocicli.
Tutti gli altri veicoli - furgoni, autocarri e altri - dovranno invece ancora rispettare le deviazioni temporanee già in essere.
“Su Salita Santa Caterina - ci dice l'assessore ai Lavori Pubblici Dario Bernardi - ci concentriamo adesso sulla rifinitura del marciapiede e sulla sistemazione della scarpata. La strada sarà pertanto divisa in due: una corsia per il transito delle vetture, e un'altra per il cantiere. Non appena l'impresa avrà completato l'intervento sulla risalita provvederemo alla ripiantumazione degli alberi. Saranno sempre ippocastani.”
In Piazzale Giardino è intanto iniziato il contestuale intervento di predisposizione della nuova rotatoria. L'area dell'imminente intervento è stata perimetrata con delle strisce gialle sulla carreggiata, che saranno “messe in prova nelle prossime settimane”.
“La prossima settimana - annuncia ancora a Bassanonet l'assessore ai Lavori Pubblici - parte anche la prima asfaltatura del parcheggio del vecchio ospedale. L'intervento inizierà dalla parte a nord e sarà completato in un mese.”
Bernardi, nell'occasione, richiama l'attenzione anche sui “cantieri piccoli” che non balzano agli onori della cronaca ma che a suo dire rispondono alle esigenze di varie parti della città.
“Abbiamo realizzato - conclude - una pista ciclabile in via Colbacchini nel tratto tra la chiesa della Ss. Trinità e la scuola Bellavitis, per mettere in sicurezza il percorso casa-scuola. In via Urania, in zona via del Cristo, abbiamo invece realizzato una pista pedonale: non ci saranno più auto su quel lato della strada, garantendo sicurezza ai pedoni e in primo luogo agli anziani.”

LIBERTA' E' PAROLA - AVANTI CON CORAGGIO

Cari #amici di Libertà è Parola, il momento che stiamo vivendo richiede responsabilità e noi stiamo facendo la nostra parte, anche se vorremmo...

Più visti