Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 17-11-2010 16:16
in Cronaca | Visto 3.081 volte

Cadono massi sulla Valsugana, centrata un'auto

Frana a Cismon invade la carreggiata, due feriti lievi. Statale interrotta e traffico deviato

Cadono massi sulla Valsugana, centrata un'auto

Il posto di blocco sulla Statale a Solagna, alla confluenza col ponte di Campolongo sul Brenta (foto Alessandro Tich)

Tragedia sfiorata e traffico in tilt sulla Statale Valsugana.
Una frana di notevoli dimensioni si è staccata questa mattina da una parete rocciosa in territorio di Cismon del Grappa, tra gli abitati di Cismon e Primolano. Alcuni pezzi di roccia hanno abbattuto la barriera paramassi a ridosso della Statale, rovinando sulla carreggiata.
Un grosso masso, di circa due metri di diametro, ha centrato in pieno la parte frontale di una Volkswagen Passat nella quale viaggiava una famiglia residente in provincia di Bolzano: padre, madre e la loro figlioletta di un anno e mezzo. Nell'impatto i due genitori, entrambi trentenni, hanno riportato miracolosamente solo lievi contusioni e un colpo di frusta. Illesa la bambina. I tre componenti della famiglia sono stati trasportati, per osservazioni, all'Ospedale di Feltre. Attimi di terrore sono stati vissuti dai diversi altri automobilisti transitati subito dopo la frana, con la strada completamente invasa dalle pietre.
La Statale Valsugana è stata subito chiusa al traffico in entrambe le direzioni e successivamente, dopo il ripristino di parte della carreggiata, in direzione Trento.
Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, i tecnici dell'Anas e la Polizia Stradale di Feltre che hanno avuto anche problemi a raggiungere la zona interessata dal notevole smottamento.
Sulla Statale si è creato un ingorgo di auto, con lunghe code, il cui deflusso è stato regolato dalle forze dell'ordine. A nord e a sud della frana - nel Trentino, nel Bassanese e in Valbrenta - sono stati istituiti posti di blocco ai principali svincoli e incroci per la deviazione della circolazione. Per i veicoli provenienti da Bassano consentito solo il traffico locale fino a Cismon e il traffico in direzione Belluno, via Arsiè.
Sulla parallela strada provinciale Campesana-Valvecchia è stata consentita la circolazione ai soli residenti in direzione Valstagna.
Il traffico sulla Statale Valsugana in direzione Trento è stato riaperto nel primo pomeriggio.

Libertà è Parola

LIBERTÀ E' PAROLA - #civediamoasettembre

#LIBERIDIRACCONTARCI non è solo un titolo, ma una presa di posizione che come Libertà è Parola abbiamo voluto portare avanti, anche durante mesi...

Più visti