Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 28-03-2017 12:54
in Cronaca | Visto 1.434 volte

Il gol di Zico

Ritrovata nella notte, ferita ma salva, un'anziana donna scomparsa ieri da casa a Marsan di Marostica. Spiegamento di forze impegnato nelle ricerche. Fondamentale il fiuto del cane Zico, unità cinofila dell'ANC

Il gol di Zico

Foto: Federazione ANC province VI-PD

Ancora una volta il fiuto del cane Zico del Nucleo Cinofilo da Soccorso ANC - Associazione Nazionale Carabinieri Veneto (che fa capo alla Protezione Civile ANC del Marosticense) ha permesso di individuare e soccorrere una persona in difficoltà.
Lo aveva già fatto nel 2014, trovando un boscaiolo di Marostica che era rimasto incastrato per ore nel tronco cavo di un albero.
Il contributo del golden retriever di Enrico Fabbian è stato determinante anche nelle prime ore di oggi, per ritrovare un’anziana di 89 anni sulle colline di Sant’Agata a Marsan di Marostica.
La donna, uscita per una passeggiata nel pomeriggio di ieri, era scivolata e caduta in una scarpata, rimanendo ferita e incapace di raggiungere casa.
In serata, non vedendola rientrare, i parenti hanno allertato i Carabinieri. Alle 22.30 circa sono cominciate le ricerche, condotte attraverso l'attivazione del piano provinciale persone scomparse della Prefettura e proseguite fino alle 2.45 di questa mattina.
Impegnati a battere l'area in lungo e in largo i Vigili del Fuoco, che hanno anche coordinato il servizio, con la presenza degli operatori TAS (Topografia Applicata al Soccorso) giunti da Verona e da Padova oltre alle squadre di Bassano e Vicenza. Impegnati in zona, per le ricerche, anche i cinofili e i volontari del 184° Nucleo di Protezione Civile dell'Associazione Nazionale Carabinieri dell'Unione del Marosticense. A supporto il comandante della polizia locale dell’Unione Marosticense Valter Crestani, con l’agente Gioachino Testolin, il coordinatore tecnico regionale Vito Sitran per i cinofili e i radioamatori di Scacco Matto.
La pensionata si trovava in una zona impervia: era caduta tra i rovi, ferita, infreddolita e spaventata. Individuata dall'unità cinofila, è stata recuperata e quindi affidata ai sanitari del Suem 118 e trasferita in ospedale per le cure del caso.
Sul posto anche il sindaco di Marostica Marica Dalla Valle che ha ringraziato i soccorritori.
Con tanti complimenti anche per Zico, che grazie al suo fiuto ha segnato un altro bel gol.

Bassanonet TV

Libertà è Parola

Libertà è Parola: "Italia digitale: nessuno sia lasciato indietro"

L’Italia, un paese che, come tutti, si è dovuto “scoprire” digitale per rispondere all'emergenza. Oggi, di fronte ad un futuro che nasconde...

Più visti