Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 16-07-2013 19:55
in Attualità | Visto 2.617 volte
 

Lasciate ogni speranza, voi che entrate

Ztl serale e notturna: il Comune di Bassano trasmette un comunicato di “chiarimenti”. “All'interno della Ztl non è permesso il transito dei mezzi non autorizzati indipendentemente dall'orario nel quale sono entrati nella zona”

Lasciate ogni speranza, voi che entrate

Foto: archivio Bassanonet

Poche, ma sentite parole. Il Comune di Bassano del Grappa trasmette in redazione un breve comunicato stampa in materia di Ztl serale in centro storico recante “alcuni chiarimenti a pochi giorni dell'attivazione dei nuovi orari”.
“A pochi giorni dall’entrata in vigore dei nuovi orari della Ztl, che prevede l’attivazione dei varchi elettronici ogni sera dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 20.30 fino alle ore 5.30 della mattina successiva - informa la nota dell'Amministrazione comunale -, ci sono pervenute alcune richieste di chiarimento relativamente al funzionamento dei varchi.”
“Si conferma - continua il comunicato - che le telecamere registrano le targhe solo all’ingresso dell’area interessata e non all’uscita. Tuttavia è importante ricordare che le norme previste dal Codice della Strada e non derogabili dall’Amministrazione comunale, prevedono che all’interno della Ztl non sia permesso il transito dei mezzi non autorizzati indipendentemente dall’orario nel quale sono entrati nella zona.”
“Va dunque prestata attenzione - conclude il testo - in quanto mezzi non autorizzati all’interno della Ztl potrebbero essere sanzionati dagli agenti di Polizia locale. L’Amministrazione comunale, nell’ambito di questo primo periodo di prova, sta valutando se sia opportuno ritardare l’orario di attivazione della Ztl settimanale alla luce delle necessità che dovessero manifestarsi.”
Le precisazioni sopra riportate aggiungono un ulteriore tassello all'informazione “a puntate” sulla Zona a Traffico Limitato by night, chiarendo uno degli aspetti che erano rimasti ancora indefiniti: e cioè che non basta entrare in area Ztl prima delle 20.30, e quindi coi tabelloni ai varchi ancora a luce verde, per essere immuni dalle sanzioni.
In altre parole: chi entra col verde ma permane nella zona off-limits - una volta attivata - senza averne l'autorizzazione, pur avendo evitato l'occhio indiscreto della telecamera, è passibile di multa se “beccato” dai vigili urbani.
“Va ribadito - aveva dichiarato il sindaco Cimatti in conferenza stampa - che non ci sarà penalizzazione uscendo dalla Ztl. Chi entra alle 20.29, se trova uno degli 8 posti auto disponibili all'interno della Ztl in centro storico, può starci fino alla mattina dopo.”
Evidentemente non è così.