Pubblicità

Pubblicato il 27-09-2014 21:38
in Altri sport | Visto 5.595 volte

Rally di Bassano, ancora Oriella!

Paolo Oriella col navigatore Sandra Tommasini su Ford Fiesta RRC vince alla grande il 31° Rally bissando il trionfo dell'anno scorso. Sul podio Lovisetto-Bernardini e Zecchin-Vettoretti. Sfortunato Battaglin, costretto al ritiro

Rally di Bassano, ancora Oriella!

L'equipaggio vincitore Paolo Oriella-Sandra Tommasini, al centro, con gli altri due equipaggi sul podio: a sin. Lovisetto-Bernardini, a dx. Zecchin-Vettoretti (foto Roberto Bosca)

Non c'è uno senza due. La 31° edizione del Rally Città di Bassano vede salire sul palco d’arrivo in veste di vincitori Paolo Oriella e Sandra Tommasini su Ford Fiesta RRC. I portacolori della Scuderia Hawk Racing Club concludono la gara in un tempo totale di 54’11”5 e bissano il successo ottenuto nella passata edizione.
Il pilota di Borso del Grappa fin da subito ha optato per una condotta di gara regolare ed incisiva che alla fine lo ha premiato. Il record di vittorie parziali spetta ad Alessandro Battaglin (navigato da Chiara Corso - scuderia Rally Team), più veloce su otto dei dieci tratti cronometrati in programma, ma sfortunato protagonista nelle battute iniziali e finali del rally.
Vincitore della prova-prologo di ieri sera a Marostica, Battaglin - già trionfatore per dieci volte del Rally bassanese - questa mattina ha visto prolungare i tempi di sostituzione dell’alternatore ed è uscito dal parco assistenza con sei minuti di ritardo che si sono tradotti in un minuto di penalità, che lo ha fatto retrocedere in ventesima posizione. Da lì una forsennata rincorsa a suon di scratch conclusasi però sull’ultimo passaggio di Stoccareddo (p.s. 9) con una toccata e la conseguente apertura di una ruota, quindi il ritiro.
Per la conquista dei due gradini più bassi del podio si è assistito ad un bel duello che ha visto per protagonisti Lovisetto, Zecchin e Costenaro, poi finiti nell’ordine. Adriano Lovisetto e Cinzia Bernardini (Ford Fiesta RRC - Monselice Corse), devono recriminare un’errata scelta di gomme sul primo giro di prove stamattina e una doppia toccata su Valstagna (p.s. 5), poi dopo aver optato per scelte diverse sono lentamente risaliti in classifica fino a giungere alle spalle di Oriella con un distacco di 30”8.
Emanuele Zecchin e Nicola Vettoretti (Peugeot 208 S2000 - P.R. Group) hanno conquistato la terza piazza proprio sull’ultima speciale ai danni di Giacomo Costenaro e Justin Bardini (Peugeot 207 S2000 - Rally Team). Il giovane pilota marosticense per un’inezia (otto decimi) non ha potuto bissare il risultato del padre, terzo nella gara riservata alle auto storiche.
Si deve accontentare della quinta piazza Valter Gentilini, navigato da Enrico Gastaldello (Ford Fiesta RRC Play Sport), mai veramente entranti nei ranghi che meritano. Sesta, settima e ottava piazza sono occupate dai protagonisti della Mitropa Cup. Miglior piazzamento per Manuel Koesler e Benedikt Hofmann (Subaru Impreza) che riescono a prevalere su Hermann Gassner e Karin Thannhauser (Mitsubishi Lancer Evo X), attuali leader della serie mitteleuropa.
Punti importanti anche quelli conquistati da Sandro Wallenwein e Marcus Poschner su Subaru Impreza). Prestazione maiuscola per i giovani Tobia e Martina Gheno, noni assoluti con la Renault Clio R3 della Motor Group.
I due fratelli, in quanto miglior equipaggio Under 25 classificato portano a casa il Trofeo “Alessandro Bordignon”, mentre - quale miglior navigatore Under 25 - è Martina a conquistare il trofeo “Loris Roggia”.
Rientra nei top ten anche la Renault Clio Super 1600 della Vimotorsport affidata a Bernd Zanon e Alessandro Rappoldi, piazza invece sfuggita per un soffio a Paolo e Giulio Nodari, undicesimi, con una non recentissima ma sempre prestazionale Renault Clio Williams.
Il 31° Rally Città di Bassano si è svolto in una giornata calda e soleggiata, con un bagno di folla sulle prove speciali e all'arrivo nella centralissima piazza Libertà a Bassano. Una degna cornice di pubblico che ha completato nel miglior modo il già invidiabile record di 200 iscritti fatto registrare dalla gara organizzata dal Bassano Rally Racing, trent'anni dopo la prima edizione del rally.

Classifica finale 31° Rally Città di Bassano:

1.Oriella-Tommasini (Ford Fiesta RRC) in 54’11”5;
2.Lovisetto-Bernardini (Ford Fiesta RRC) a 30”8;
3.Zecchin-Vettoretti (Peugeot 208 S2000) 42”9;
4.Costenaro-Bardini (Peugeot 207 S2000) 43”7;
5.Gentilini-Gastaldello (Ford Fiesta RRC) 1’59”7;
6.Koesler-Hofmann (Subaru IMpreza WRX) 2’21”9;
7.Gassner-Thannhauser (Mitsubishi Lancer Evo X) 3’09”7;
8.Wallenwein-Poschner (Subaru Impreza) 3’10”0;
9.Gheno-Gheno (Renault Clio R3) 3’21”8;
10.Zanon-Rappoldi (Renault Clio S1600) 3’24”2

Pubblicità

Natale a Bassano

Più visti