Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 20-08-2011 19:17
in Attualità | Visto 10.378 volte
 

Posa nuda sul web: esclusa da “Miss Italia”

Alice Bellotto, di Romano d'Ezzelino, Miss Wella Veneto 2011, eliminata dalle prefinali del concorso per alcuni scatti senza veli apparsi su internet. La patron Patrizia Mirigliani: “Ci dispiace, è il regolamento”

Posa nuda sul web: esclusa da “Miss Italia”

"Pose di nudo e sconvenienti" sul web: per Alice Bellotto niente finale di Miss Italia

Quegli scatti senza veli, che hanno fatto il giro di internet e dei social network, le sono costati cari.
Alice Bellotto, 22 anni di Romano d'Ezzelino, vincitrice della fascia Miss Wella Veneto 2011 e ammessa alle prefinali nazionali di Miss Italia, è stata esclusa dal concorso per alcune foto di nudo apparse sulla Rete.
Il sogno della bella Alice - protagonista ormai da diversi anni sulle passerelle dei concorsi di bellezza e già comparsa tra le ragazze-immagine di un gettonatissimo calendario - si infrange così a pochi giorni dall'inizio dell'edizione 2011 della kermesse in diretta Tv nazionale che quest'anno, per la prima volta, si svolgerà a Montecatini Terme.
Il responsabile regionale del concorso Dario Diviacchi - d'intesa con l'ufficio legale di Miss Italia, con il quale ha avuto una lunga consultazione in teleconferenza - ha comunicato alla ragazza la notizia della squalifica in base all'art.8 del regolamento, secondo il quale "le concorrenti non devono essere state ritratte in pose di nudo o sconvenienti".
“Siamo dispiaciuti ma dobbiamo tutti rispettare le regole - ha dichiarato la patron di Miss Italia, Patrizia Mirigliani -. Le ragazze devono porre molta attenzione a farsi fotografare in atteggiamenti che finiscono per essere provocatori”.
Il posto di Alice Bellotto sarà preso da Elisa Da Canal, la ragazza di Belluno classificatasi al secondo posto nella finale di Miss Wella Veneto.
Per l'avvenente Alice, che aspirava da tempo a conquistare i riflettori di Miss Italia, è stata senza dubbio una grossa tegola piovuta sulla testa.
Ma c'è anche il rovescio della medaglia: la notizia della sua esclusione, corredata dalle foto “incriminate”, è apparsa oggi su tutti i principali siti web di informazione nazionali e non solo, garantendo alla miss romanese - anche se non nel modo che avrebbe desiderato - un'improvvisa notorietà.