Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 23-06-2011 21:00
in Attualità | Visto 3.235 volte

“No alla chiusura di Viale dei Martiri”

Il futuro doppio senso in via Santa Caterina ridurrà il passaggio delle auto nel viale panoramico. Ma è ancora aperta l'ipotesi della sua chiusura al traffico. Una mozione del gruppo Pdl si propone di evitarla

“No alla chiusura di Viale dei Martiri”

I lavori di rimozione degli alberi nel cantiere di via Santa Caterina. Sullo sfondo i lecci di Viale dei Martiri (foto Fabrizio Cassiano)

Via Santa Caterina e Viale dei Martiri: il destino incrociato delle due vie a nord del centro storico di Bassano sta prendendo forma in questi giorni.
Da lunedì, sulla via che da Prato Santa Caterina porta al piazzale del Generale Giardino, sono cominciati i lavori per la sistemazione della carreggiata in vista dell'istituzione del doppio senso di marcia, con l'abbattimento - già effettuato - dei primi alberi a monte della risalita, nel tratto che confluirà sulla prevista rotatoria nel piazzale. Il destino è incrociato perché - come noto - il futuro doppio senso di circolazione in via Santa Caterina, nelle intenzioni dell'Amministrazione comunale, servirà a ridurre il traffico dei veicoli in entrata su Viale dei Martiri dalla Porta delle Grazie.
Una riorganizzazione dei flussi di circolazione che lascia ancora aperta l'ipotesi - prospettata dal sindaco Stefano Cimatti alcuni mesi fa (si legga: notizie.bassanonet.it/attualita/6927.html) di trasformare Viale dei Martiri “nella zona monumentale, pedonalizzata, della città”. Una chiusura al traffico del balcone panoramico di Bassano che - sempre secondo il primo cittadino - potrebbe essere fattibile “risolvendo il problema dell'accesso delle auto in piazza Terraglio per chi, non potendo più passare sotto Porta delle Grazie, è diretto nella zona del Castello in centro storico.”
Una questione che è stata, e che rimante tuttora, una pura ipotesi. Ma che non fa dormire sonni tranquilli al gruppo consiliare di opposizione del Pdl, che sull'argomento presenterà una mozione da mettere ai voti nel consiglio comunale di questa sera per impedire la chiusura al traffico veicolare di Viale dei Martiri.
Nel testo della mozione, i consiglieri del Popolo della Libertà affermano “che il Viale dei Martiri in città è giustamente valorizzato e onorato mediante una zona di rispetto che permette anche la fruizione in sicurezza dei pedoni della bellissima balconata a nord” e evidenziano “che ripetute notizie di stampa, oltre a qualche contrastata dichiarazione di esponenti dell’amministrazione Bassanese sulla chiusura al traffico veicolare dello stesso viale, stanno causando in città condivisibili preoccupazioni sulla chiusura dello stesso viale”.
Il gruppo di opposizione, ritenuto che il Viale è “l’unico comodo accesso a nord per il centro storico”, rileva “che non esiste un organico, chiaro e condiviso piano del traffico” e “che insistono sulla zona molti esercizi commerciali, professionali ed artigianali che sono seriamente preoccupati per l’eventuale chiusura del viale”.
Un tema “caldo”, e non di poco conto, per la politica estiva cittadina.

Pubblicità

MostraOpera Estate

Ultimora

Più visti