Marostica
Marostica

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Politica

Finché c’è VITA c’è Cunial

La deputata uscente anti-sistema Sara Cunial ambisce a correre nuovamente per il parlamento e presenta la sua nuova formazione politica VITA, “lista delle forze coerenti del dissenso”

Pubblicato il 30-07-2022
Visto 6.992 volte

Marostica

Rieccola qua: l’onorevole “bassanese” Sara Cunial. Non pervenuta e anzi mai pervenuta a Bassano, in compenso pervenuta anche fin troppo nelle convulse cronache nazionali della Repubblica del Covid. Cominciavo a sentirne la mancanza.
Il parlamento sta per chiudere baracca e burattini (senza offesa per la baracca), il 25 settembre si vota e dopo la riforma sul taglio del numero dei parlamentari le careghe a disposizione saranno molte di meno. Spero solo che non si ingrossino le file dei disoccupati.
Siamo già in campagna elettorale e tutti i nostri baldi eroi, deputati e senatori uscenti in speranza di ricandidatura e di rielezione e new entries in speranza di essere inseriti in lista e di far loro le scarpe, si stanno sbracciando per conquistare un posto al sole e finire sulla scheda del voto che verrà.

Sara Cunial (fonte immagine: Wikipedia)

Non fa eccezione la Cunial, che ha trascorso i quattro anni di legislatura, e gli ultimi due anni e mezzo in particolare, ad autoproclamarsi paladina della resistenza del popolo contro le imposizioni coercitive dello Stato e a comportarsi, come ben sapete, di conseguenza.
Nel 2018 l’onorevole anti-sistema ma degnamente stipendiata dal sistema - un autentico capolavoro, il suo - si era candidata ed era stata eletta col Movimento 5 Stelle.
Ora non può più farlo, essendoci stato il precedente della sua espulsione dal Movimento 5 Stelle medesimo soltanto un anno dopo, per le sue posizioni No Vax malviste agli occhi dei grillini. Nel frattempo anche il Movimento 5 Stelle è diventato altra cosa da sé stesso, una corazzata Potemkin che si è spaccata in due e polverizzata per un siluro sparato da sé stessa.
E allora che si fa? Elementare, Watson: si cambia casacca. Anzi, per l’esattezza: si cuce una casacca nuova, fatta su misura per calzare a pennello ma già adeguatamente pronta all’uso come il prêt-à-porter.
Il nuovo vestito uscito dalla premiata sartoria Cunial di Cismon del Grappa si chiama VITA, scritto tutto in maiuscolo. Sottotitolo: “lista delle forze coerenti del dissenso”.
La deputata uscente ne è co-fondatrice e, come da comunicato stampa trasmesso in redazione, si tratta di una lista unitaria che nasce “dalla mobilitazione permanente e dalla protesta nelle piazze d’Italia”.
Dichiara nella nota la Cunial: “Stiamo unendo i movimenti spontanei, le associazioni, i comitati e le sigle che in questi ultimi due anni e mezzo hanno dato vita alla resistenza italiana con forza d’animo, coraggio e coerenza per contestare dal basso le politiche liberticide dei Governi Conte e Draghi che, con la complicità di tutti i partiti e delle finte opposizioni, ci hanno spinto nella sospensione delle libertà e dei diritti costituzionali.”
“Vogliamo cambiare radicalmente il paradigma per rispondere alla loro tetra cultura della morte con una visione armonica votata esclusivamente alla vita da donne e uomini liberi - prosegue -. Parteciperemo alle prossime elezioni politiche per portare in Parlamento i cittadini che eroicamente non si sono piegati, resistendo in nome dei valori naturali dell’umanità.”
“Nella preparazione delle liste elettorali - conclude Cunial - candideremo cittadini per bene, stiamo selezionando le candidature e le collaborazioni di quanti, eccellendo nei propri talenti, intendono consapevolmente mettersi a disposizione della comunità nazionale: le nostre pregiudiziali politiche sono sui conflitti d’interessi con industrie e multinazionali, l’appartenenza a logge segrete e deviate, lobbisti, ambienti corrotti ed estremisti.”
Come ogni formazione politica che si rispetti, ci sarà anche il varo ufficiale.
“Lunedì 1 Agosto 2022 alle ore 11.00 presso la sede dell’Associazione della Stampa Estera in Italia (Via dell’Umiltà 83/c, Roma) - informa il comunicato - si terrà la conferenza stampa di presentazione di VITA, lista delle forze coerenti del dissenso, unite per le elezioni politiche del 25 Settembre 2022. Parteciperanno fondatori ed ospiti sostenitori.”
Quanto consenso possa attirare una formazione del genere è ancora un’incognita, ma mai dire mai: finché c’è VITA c’è Cunial.

Più visti

1

Attualità

10-08-2022

Tu mi turbi

Visto 8.142 volte

2

Politica

09-08-2022

Crash Test

Visto 6.943 volte

3

Attualità

08-08-2022

Riccardo Cuor di Cestino

Visto 6.683 volte

4

Attualità

09-08-2022

Slalom parallelo

Visto 6.543 volte

5

Attualità

09-08-2022

Benvenuti al Sud

Visto 6.263 volte

6

Attualità

11-08-2022

Il quadro del Caravaggio

Visto 5.244 volte

7

Attualità

11-08-2022

C’era una volta Maria Meccanica

Visto 5.007 volte

8

Green Economy

09-08-2022

C’è un insetto nel biscotto

Visto 4.031 volte

9

Imprese

11-08-2022

Latte millesimato

Visto 3.617 volte

10

Imprese

07-08-2022

Il colpo di grazia alla ceramica artistica

Visto 3.399 volte

1

Attualità

26-07-2022

Il Genius della lampada

Visto 8.567 volte

2

Industria

27-07-2022

Le “Radici Future” crescono con la seconda edizione

Visto 8.510 volte

3

Attualità

10-08-2022

Tu mi turbi

Visto 8.142 volte

4

Politica

28-07-2022

Circus Pavan

Visto 7.642 volte

5

Politica

15-07-2022

Il risvolto dei Pantaloni

Visto 7.495 volte

6

Politica

28-07-2022

La Novenovela

Visto 7.309 volte

7

Attualità

19-07-2022

Colpo di Genius

Visto 7.295 volte

8

Cronaca

19-07-2022

Signore delle cime

Visto 7.142 volte

9

Attualità

28-07-2022

Parco RAASM, la grande Oasi del territorio

Visto 7.127 volte

10

Politica

22-07-2022

Lucy in the Sky with Diamonds

Visto 7.040 volte