Aiutiamo i nostri ospedali

CC intestato a Fondazione di Comunità Vicentina per la Qualità di Vita.
IBAN IT 37 S 08807 60791 00700 0024416 - Causale "Aiutiamo i nostri ospedali"

Campagna di raccolta fondi per l'emergenza Coronavirus a favore dell'Ulss7 Pedementana in collaborazione con
Comune di Bassano del Grappa, Comune di Santorso, Comune di Asiago, Fondazione di comunità vicentina per la qualità della vita, Bassanonet.it

Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 20-02-2009 02:33
in Attualità | Visto 4.729 volte

Carnevale di Bassano "do Brasil"

Barista brasiliana organizza una festa carioca per la serata di Martedì Grasso

Carnevale di Bassano

Rosy De Albuquerque, titolare del "Samba Cafè" a Bassano

Il suo nome intero è Rosilene De Albuquerque ma per tutti, semplicemente, è “Rosy”.
E' una bella ragazza - il che, detto tra noi, non guasta - dal carattere solare e il volto sorridente.
E altrimenti non potrebbe essere per chi, come lei, è nato nell'Isola di Sao Luis, nello Stato del Maranhao nel nord del Brasile: dove il sole, il mare, le spiagge e anche un particolarissimo deserto infondono l'estate nel sangue. “La città dell'amore”, come la definì un poeta. E anche l' “isola del reggae”, dopo che Jimmy Cliff - uno dei guru della musica reggae mondiale - la scoprì, aprendo la strada nella località brasiliana a colonie di musicisti giamaicani.
Rosy De Albuquerque è un'atleta agonista: corre i 100 e i 200 metri e anche il mezzofondo per i colori della società “Assindustria” di Padova. Ma di mestiere fa la barista: da alcuni mesi gestisce il “Samba Cafè” in Via della Pace a Bassano.
In occasione del Carnevale di Bassano, Rosy l'ha pensata giusta. Martedì sera 24 febbraio, Martedì Grasso, con inizio alle 22, organizzerà infatti all'esterno del suo bar il “Carnaval do Brasil”, spettacolo brasiliano “direttamente da Rio de Janeiro”.
“Organizzo questa serata - dice a Bassanonet.it - perché come brasiliana devo mantenere la cultura del mio paese. E anche perché, come unico bar brasiliano in una città bella come Bassano, mi sembrava carino proporre questa festa al popolo bassanese”.
Qualche anticipazione? “Ci saranno due ballerine brasiliane vestite col tipico costume del carnevale carioca e musica brasiliana e caraibica. Serviremo la caipirina, caipiroska e naturalmente anche le frittelle!”. E visto che i costumi brasiliani sono molto succinti, cosa succederà se farà freddo? Niente paura: perche Rosy ha pensato a tutto. “Avremo i riflettori che riscaldano e anche uno spazio coperto.”
Nel frattempo la vulcanica barista pensa già al prossimo Carnevale bassanese del 2010: “Ci sarà una grande sorpresa - ci confida - e la sto già preparando”.
Intanto, per quest'anno, sarà martedì grasso “Do Brasil”. E la tranquilla Via della Pace si trasformerà in “Via della Samba”.

Più visti