Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 29-04-2017 19:27
in Cronaca | Visto 984 volte
 

Il ladro dalle scarpe rosse

Furto all'“Aquapolis”: 53enne pregiudicato della Repubblica Ceca rintracciato e denunciato dai Carabinieri di Bassano

Il ladro dalle scarpe rosse
I Carabinieri della Stazione di Bassano del Grappa hanno rintracciato e denunciato un 53enne della Repubblica Ceca, F. T., pregiudicato per reati contro il patrimonio, residente a Trieste.
Lo scorso 7 aprile un cittadino bassanese giungeva presso la locale Stazione Carabinieri per la denuncia di un furto patito all’interno della struttura sportiva “Aquapolis”: ignoti avevano difatti aperto il suo armadietto e sottratto un portadenaro in argento ed un porta documenti/carte di credito. Il denunciante mostrava ai Carabinieri di Bassano del Grappa le movimentazioni fraudolente eseguite con la carta di credito sottratta, specificamente una all’interno di un negozio del centro commerciale “Emisfero” e tre presso un supermercato di Bassano del Grappa.
A questo punto i militari della Stazione di Bassano del Grappa hanno iniziato una lunga e meticolosa analisi dei filmati estrapolati presso gli esercizi commerciali, incrociandoli con gli orari delle movimentazioni fraudolente.
Il particolare che è saltato agli occhi dei Carabinieri è un paio di scarpe rosse ai piedi di un soggetto di mezza età, i cui movimenti nei negozi erano compatibili con la condotta fraudolenta.
Fortunatamente uno dei negozi possiede una telecamera di ottima risoluzione che ha consentito di inquadrare bene il soggetto individuato quale possibile autore.
L’identificazione non si è fatta attendere: alcuni giorni dopo le attività è giunta la telefonata delle forze dell’ordine di Trieste che a seguito di perquisizione di F. T. per altri reati predatori gli avevano rinvenuto addosso la tessera sanitaria della vittima del furto all’Aquapolis, oltre ad informare i militari della Stazione di Bassano del Grappa che stava indossando proprio un paio di scarpe rosse.
A quel punto è stata richiesta una foto del soggetto, che corrispondeva pienamente a quella estrapolata dai filmati e ha consentito di individuarlo quale responsabile dei reati di furto continuato aggravato, danneggiamento e indebito utilizzo di carta di credito rubata.
Il caso evidenzia ancora una volta da un lato l’importanza di denunciare ogni evento alle forze dell’ordine e dall’altro la caparbietà e l’impegno messo in campo dai Carabinieri per fronteggiare qualunque tipo di reato, al servizio del cittadino.

Ultimora

B.Motion al via

Danza | 28 minuti e 53 secondi fa

Per amor di verità

Politica | 1 giorni e 1 ore fa

Kaiser Franza

Attualità | 1 giorni e 2 ore fa

Modalità lettura - n.22

Magazine | 1 giorni e 9 ore fa

VIARTOPERA ESTATE FESTIVAL

Agenda

< Agosto 2017 >
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Editoriali

E sottolineo self

E sottolineo self

Alessandro Tich | 64 giorni fa

Il "Tich" nervoso Loggetta del Municipio e Camminamento del Castello: “Ve li presento io”. L'assessore bassanese alla Cultura e alla Promozione del territorio Giovanni Cunico inaugura l'era dei video-selfie

Più visti

1

Rossella 2000

Politica | Visto 3583 volte

2

Per amor di verità

Politica | Visto 2739 volte

3

Apparentamenti

Politica | Visto 2138 volte

5

Uno per Tutti

Politica | Visto 1345 volte

1

Insistisci

Attualità | Visto 4011 volte

2

Rossella 2000

Politica | Visto 3583 volte

3

Per amor di verità

Politica | Visto 2739 volte