Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 13-05-2015 18:20
in Cronaca | Visto 2.014 volte

Prigioniero nell'auto dopo l'incidente

51enne di San Nazario alla guida di un Suzuki si scontra frontalmente con una Mercedes condotta da una 69enne di Bassano sulla Nuova Gasparona. Bloccato nell'abitacolo, lo liberano i Vigili del Fuoco. Entrambi i feriti portati al San Bassiano

Prigioniero nell'auto dopo l'incidente

Foto: Vigili del Fuoco

Pauroso schianto fra due autovetture oggi poco dopo le 12 sulla strada provinciale 111 Nuova Gasparona, all'altezza dello svincolo per Cartigliano.
Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Nove e di Bassano del Grappa una Mercedes Classe A, condotta da una donna di 69 anni di Bassano, si è scontrata frontalmente con un piccolo fuoristrada Suzuki condotto da un 51enne di San Nazario. A seguito dell'impatto, il Suzuki è carambolato all'esterno della carreggiata, rovesciandosi su un lato e finendo la sua corsa sulla sponda erbosa che costeggia la strada.
I Vigili del Fuoco di Bassano del Grappa, intervenuti sul posto, hanno lavorato con pinze e divaricatori idraulici per estrarre l'uomo rimasto bloccato nell'abitacolo.
Il 51enne è stato subito soccorso dal personale del Suem 118 per essere trasportato al San Bassiano, così come la donna alla guida della Mercedes, entrambi in condizioni di media gravità: nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita.
I Vigili del Fuoco hanno proseguito le operazioni, mettendo in sicurezza i mezzi e il luogo dell'incidente, prima di fare rientro in sede alle 13.30.
Il sinistro ha inevitabilmente provocato code in entrambi i sensi sulla frequentatissima arteria. I Carabinieri, oltre a rilevare l'incidente, hanno anche regolato il traffico dopo la partenza delle ambulanze.

LIBERTÀ È PAROLA - “Alla scoperta degli “Amici dei Musei e dei Monumenti di Bassano del Grappa”.

In questa nuova puntata, incontriamo una realtà di Bassano che da anni si impegna per sostenere e supportare il nostro patrimonio #artistico,...

Più visti