Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 05-06-2012 14:21
in Attualità | Visto 2.140 volte

La promessa di Daniela

Il gruppo vicentino “Nun Te Regghe Più” incontra la deputata del PD Daniela Sbrollini per perorare la causa della proposta di legge di iniziativa popolare sul taglio degli stipendi ai parlamentari. E l'onorevole assicura...

La promessa di Daniela

L'on. Daniela Sbrollini, seconda da sinistra, con gli esponenti del gruppo vicentino "Nun Re regghe Più"

Il gruppo vicentino “Nun Te Regghe Più” ha trasmesso in redazione un comunicato stampa che riportiamo integralmente di seguito:

COMUNICATO

INCONTRO TRA L'ON. DANIELA SBROLLINI ED IL GRUPPO “NUN TE REGGHE PIU'”

Si è svolto lunedì 4 giugno pomeriggio a Vicenza, presso la sede cittadina del Partito Democratico, l’incontro tra una delegazione del gruppo vicentino “Nun Te Regghe Più” e l'onorevole Daniela Sbrollini, eletta nel Vicentino nella Circoscrizione VII, Veneto 1 alle ultime elezioni politiche del 2008.
L’onorevole Sbrollini era stata contattata dal gruppo di volontari berici, insieme ai colleghi deputati di altre forze politiche Manuela Dal Lago, Stefano Stefani, Manuela Lanzarin, Massimo Calearo e Giorgio Conte nei giorni scorsi tramite mail e raccomandata; il gruppo vicentino aveva chiesto a tutti i parlamentari eletti in provincia un incontro con lo scopo di informare i rappresentanti berici presso la Camera dei Deputati sulla situazione della proposta di legge popolare sull’ “equiparazione alla media europea degli stipendi ed indennità dei politici e funzionari pubblici italiani”. L’obiettivo era il coinvolgimento dei parlamentari vicentini nell’iniziativa che tanto consenso ha avuto nella nostra provincia, ricordiamo ancora che nel vicentino sono state raccolte più di 9.000 firme, superando anche realtà come Milano e Roma, è stato un fortissimo segnale di richiesta di una nuova politica fondata su una vera e giusta democrazia.
Dei sei deputati ai quali è stata spedita la lettera, l’on. Sbrollini è stata l'unica a 
rispondere immediatamente, ed il movimento desidera ringraziarla dell’interessamento.
Per quanto riguarda gli altri deputati, il gruppo vicentino attende fiduciosamente la loro risposta.
L'incontro è stato piacevole, costruttivo ed ha rappresentato finalmente un avvicinamento concreto tra la politica e cittadini, l’auspicio del movimento è che cominci ad essere un primo segnale di cambiamento. L'onorevole Sbrollini, dopo aver illustrato alcune importanti attività parlamentari a cui si sta dedicando, quali per esempio la modifica della legge elettorale attuale con il ripristino delle preferenze da parte degli elettori, e la richiesta di limitare ad un massimo di due legislature il numero di mandati dei parlamentari, ha dichiarato la propria adesione all’iniziativa di legge popolare del gruppo “Nun te regghe più” prendendosi l’impegno nei confronti dei volontari vicentini nel realizzare alcune attività volte a smuovere e velocizzare l’iter parlamentare della proposta di legge
In settimana la parlamentare del Pd contatterà il proprio Capo Gruppo della Commissione Affari Costituzionali ed altri colleghi per far in modo di calendarizzare quanto prima i lavori della proposta di legge presso la Commissione; non solo, visto il sostegno dato con entusiasmo al movimento, cercherà di chiedere sostegno all’iniziativa di legge in modo trasversale anche a deputati di altre forze politiche. L’on. Sbrollini si è inoltre impegnata a relazionare periodicamente ai volontari vicentini la situazione parlamentare del progetto presentato.

La grande disponibilità ed umiltà nel confrontarsi serenamente con un gruppo di cittadini dimostrata dall’on. Sbrollini fanno ben sperare sia per l’evoluzione parlamentare della proposta di legge presentata, che potrebbe finalmente cominciare a trovare qualche “sponsor” all’interno del Parlamento stesso, sia per l’inizio di un dialogo finalmente sereno e dignitoso anche per i cittadini con i propri rappresentanti politici, dialogo che si auspica porti finalmente i nostri amministratori a decisioni e scelte concrete fatte nell’esclusivo interesse dei cittadini.

Gruppo N.T.R.P. Vicenza
ntrp.vicenza@gmail.com

Libertà è Parola

Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

Più visti