Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 23-12-2011 19:18
in Attualità | Visto 2.827 volte

Aperto il “saliscendi” di via Santa Caterina

Inaugurato il doppio senso di marcia nella via che collega al Prato. La dichiarazione dell'assessore Bernardi: “Quella di Piazzale Giardino non è una rotatoria, ma un ingresso monumentale alla città”

Aperto il “saliscendi” di via Santa Caterina

Il nuovo "look" di via Santa Caterina: aperto il traffico in salita e in discesa (foto Alessandro Tich)

Di automobili che hanno imboccato via Santa Caterina in discesa per raggiungere il Prato ne abbiamo contate ancora poche. Ma la novità, del resto, era fresca di pochi minuti e deve essere ancora “assimilata” dagli automobilisti bassanesi.
Molto più numerose, in compenso, le auto in salita e ferme in coda nell'attesa di imboccare la nuova rotatoria di Piazzale Giardino.
Poco prima delle 18 di questo pomeriggio in via Santa Caterina è stato finalmente aperto il doppio senso di marcia, a conclusione dei lavori partiti il 19 giugno scorso.
Per tutta la giornata la via era rimasta off-limits al transito delle auto per permettere alla ditta appaltatrice Mazzon Costruzioni Generali di curare le ultime rifiniture per l'apertura definitiva della strada. Aperto e percorribile anche il marciapiede laterale della salita, costeggiato da un muretto realizzato in marmo e da punti luce lungo tutto il tratto del percorso pedonale.
Non tutti gli automezzi potranno percorrere il nuovo “saliscendi”: a causa delle dimensioni della carreggiata, il transito su via Santa Caterina - come specificato dal segnale stradale apposto questo pomeriggio all'imbocco della strada - è vietato ai bus e ai camion, che per uscire dal Prato dovranno impegnare la via alternativa a nord di quartiere Margnan.
Nessuna inaugurazione ufficiale: gli addetti dell'impresa di costruzioni hanno semplicemente rimosso le transenne e gli ultimi escavatori, dando il via libera al transito delle auto nei due sensi di circolazione.
L'assessore ai Lavori Pubblici Dario Bernardi, assieme ad alcuni tecnici comunali, era comunque presente sul posto per verificare il passaggio delle prime autovetture.
L'apertura di via Santa Caterina coincide con l'apertura definitiva della nuova rotatoria di Piazzale Giardino. Nell'occasione abbiamo quindi chiesto all'assessore Bernardi - ricevendo una risposta affermativa - se l'assetto parzialmente “incavato” del piano strada della rotatoria rimarrà così.
“Questa non è una rotatoria” - ha quindi aggiunto, a sorpresa, Bernardi. Gli abbiamo quindi chiesto che cos'è. “Voi giornalisti - ci ha risposto - la vedete come una rotatoria. Ma questo è un ingresso monumentale alla città. Così come è stato congegnato, è un accesso che permette la visibilità del monumento del Generale Giardino, delle mura e della Porta delle Grazie che ha difeso per mille anni Bassano.”
Ipse dixit: e noi abbiamo preso appunti e ve li riferiamo.
E ancora l'assessore Bernardi, nell'occasione, ha confermato che il nuovo parcheggio “Centro Storico - Le Piazze” sarà a pagamento dal prossimo 2 gennaio.

LIBERTÀ È PAROLA #LIVE - Speciale natalizio: “Una poltrona per due”

Ebbene sì, è il Direttore di Bassanonet.it Alessandro Tich a condurre quest’anno lo #specialenatalizio di Libertà è Parola. Anche quest’anno...

Più visti