Redazione

bassanonet.it
Pubblicato il 18-01-2015 13:05
in Cose in Comune | Visto 2.927 volte
 

Rosà premia i suoi benemeriti

Consegnati in municipio il premio “Città di Rosà” 2015 e i riconoscimenti “Rosà che Lavora” in occasione della festa del patrono Sant'Antonio Abate

Rosà premia i suoi benemeriti
In occasione della festa del patrono Sant'Antonio Abate, ha avuto luogo ieri nel municipio di Rosà la cerimonia di consegna del premio “Città di Rosà” 2015, conferito dal Comune, e dei premi “Rosà che Lavora”, assegnati sempre dall'Amministrazione comunale anche su indicazione delle categorie economiche .
Il “Premio Città di Rosà” è stato consegnato al Gruppo Vita Nuova, “per l'attività sociale e culturale - recita la motivazione - che da oltre 40 anni viene portata avanti con passione ed impegno da questo ‘piccolo laboratorio di vita cristiana’ rappresentando in forma moderna e giovanile l’attualità del messaggio evangelico, facendo conoscere il nome di Rosà oltre i confini regionali e nazionali con concerti, rappresentazioni teatrali, animazioni di messe e liturgie”.
I riconoscimenti “Rosà che Lavora” - sempre consegnati dal sindaco Paolo Bordignon e dall'Amministrazione comunale - sono invece andati alle ditte Caseificio Castellan Urbano, Bizzotto Camillo, Elleci di Comunello Luigi, Duevi La Pasticceria di Vialetto Vittorio, Listrop Viaggi e Turismo, Visentin Casa, Arte Brotto Mobili, Agromeccanica di Didonè Domenico e Gabriele.
Tutte aziende che, ciascuna nel proprio campo di attività, hanno ottenuto lusinghieri risultati di mercato e di ricerca e sviluppo del prodotto.