Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 20-07-2011 17:42
in Attualità | Visto 1.496 volte
 

“Pronto? Qui è l'Etra”

Al via l'indagine telefonica di Etra per valutare il gradimento degli utenti. Scelto un campione di cittadini dalle cui risposte emergerà il grado della “customer satisfaction”

“Pronto? Qui è l'Etra”
Qualche minuto del proprio tempo per rispondere ad alcune domande: è questo quanto richiesto a un campione di cittadini di Etra, scelti tra utenze domestiche, non domestiche e i clienti commerciali, che in questi giorni riceveranno una telefonata da parte di operatori incaricati da Etra per realizzare l’edizione 2011 della "customer satisfaction".
Uno sforzo che permetterà di effettuare l’indagine telefonica iniziata in questi giorni che ogni anno Etra realizza per valutare il gradimento dei servizi relativi al ciclo idrico integrato, ai rifiuti, ma che risulta anche utile all’azienda per determinare gli obiettivi futuri, per rispondere prontamente alle esigenze dei cittadini.
“Indagini di questo tipo sono per Etra un appuntamento annuale e necessario - spiega Stefano Svegliado, presidente di Etra -. Abbiamo sempre avuto risultati positivi, e la soddisfazione dell’utenza è apparsa in crescita costante. È per noi una conferma importante nel nostro percorso di miglioramento continuo, ma è anche un utile spunto per individuare gli ambiti in cui esistano criticità su cui intervenire. Posso dire che consideriamo la "customer satisfaction" un punto di partenza e non certo di arrivo”.
I risultati del 2010 sono definiti “ottimi” dalla società multiutility: il voto dato a Etra per quanto riguarda la soddisfazione complessiva per il servizio idrico è stato 8,2 su 10.
La qualità dell’acqua, come nel 2009, è risultata l’aspetto più importante per il 66% dei clienti. In quest’ambito nel 2010 è stata distribuita a tutti i cittadini la pubblicazione “La nostra acqua. Guida a un uso consapevole”, dove si trattavano proprio i temi della qualità dell’acqua erogata: dai controlli alla potabilizzazione, dalle analisi alle caratteristiche qualitative per finire con i confronti con le etichette delle acque in bottiglia.
Alto anche il voto sul servizio rifiuti: 8 su 10. In questo caso la regolarità della raccolta e la chiarezza nelle informazioni sono risultate le priorità. Un’esigenza cui si dà risposta soprattutto con il calendario che contiene tutte le informazioni utili sul servizio rifiuti, ogni anno più ricco e più facile da consultare.
Anche quest’anno Etra chiede quindi la collaborazione di cittadini e aziende e ringrazia anticipatamente quanti daranno il proprio contributo attraverso l’intervista telefonica sulla quale viene garantita la massima riservatezza: il nome e il numero telefonico non vengono riportati sul questionario che è pertanto anonimo.
Il call center di Etra resta come sempre a disposizione per ricevere segnalazioni e fornire informazioni e chiarimenti: numeri verdi 800 247 842 e 800 566 766 attivi dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20; il sabato dalle 9 alle 13.