Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 04-08-2010 18:17
in Attualità | Visto 2.525 volte

“Noi di Via Museo teniamo duro”

Parla Roberto Bonamigo, esercente nella via interessata quest'estate dai lavori di ripavimentazione

“Noi di Via Museo teniamo duro”

Roberto Bonamigo. Ottimista nonostante i disagi

“Teniamo duro, certo che teniamo duro!”. Parola di Roberto Bonamigo, titolare del “Cafè Museum” (con una “effe”) di Via Museo a Bassano.
La via, quest'estate, è ostruita dai cantieri per i lavori di ripavimentazione in porfido deliberati dall'Amministrazione comunale.
Un'estate - inevitabilmente - di autentica passione per i residenti e commercianti di una delle principali strade di accesso alle piazze del centro storico. Il passaggio della gente è garantito da alcuni corridoi pedonali a fianco dei cantieri, ma se oltre ai pedoni transita anche qualche bicicletta rimane ben poco lo spazio a disposizione.
Agli esercenti di Via Museo non resta che armarsi di pazienza e industriarsi per non perdere i clienti di passaggio: Bonamigo, ad esempio, ha fissato un cartello a ridosso del suo locale con su scritto: “Cafè aperto”.
Benché i disagi siano evidenti, l'intraprendente esercente bassanese non se la sente tuttavia di dare addosso al Comune e auspica anzi che i lavori in corso portino alla soluzione definitiva della situazione di Via Museo.
“Speriamo che sia la volta buona - ci dice -. Dopo una “pausa tecnica” dovuta alla sospensione del trasloco della Biblioteca, che speriamo sia aperta entro la fine dell'anno, qui sono ripartiti alla grande. Questo stralcio dei lavori è iniziato da tre settimane. Devo dire che c'è un'ottima direzione dei lavori e la presenza dell'Ufficio Tecnico, con il geometra Tosin, è costante. Da parte delle squadre delle ditte che lavorano c'è inoltre un'ottima collaborazione coi residenti e commercianti.”
“Speriamo che l'impegno dell'Amministrazione comunale - conclude Bonamigo - non venga vanificato dalla riapertura al traffico della via, con il passaggio di mezzi pesanti, per poi ritrovarci sotto le feste a dover riparare di nuovo il manto stradale.”

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti