Sant'Eusebio
Sant'Eusebio

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

“Noi di Via Museo teniamo duro”

Parla Roberto Bonamigo, esercente nella via interessata quest'estate dai lavori di ripavimentazione

Pubblicato il 04-08-2010
Visto 2.805 volte

Sant'Eusebio

“Teniamo duro, certo che teniamo duro!”. Parola di Roberto Bonamigo, titolare del “Cafè Museum” (con una “effe”) di Via Museo a Bassano.
La via, quest'estate, è ostruita dai cantieri per i lavori di ripavimentazione in porfido deliberati dall'Amministrazione comunale.
Un'estate - inevitabilmente - di autentica passione per i residenti e commercianti di una delle principali strade di accesso alle piazze del centro storico. Il passaggio della gente è garantito da alcuni corridoi pedonali a fianco dei cantieri, ma se oltre ai pedoni transita anche qualche bicicletta rimane ben poco lo spazio a disposizione.

Roberto Bonamigo. Ottimista nonostante i disagi

Agli esercenti di Via Museo non resta che armarsi di pazienza e industriarsi per non perdere i clienti di passaggio: Bonamigo, ad esempio, ha fissato un cartello a ridosso del suo locale con su scritto: “Cafè aperto”.
Benché i disagi siano evidenti, l'intraprendente esercente bassanese non se la sente tuttavia di dare addosso al Comune e auspica anzi che i lavori in corso portino alla soluzione definitiva della situazione di Via Museo.
“Speriamo che sia la volta buona - ci dice -. Dopo una “pausa tecnica” dovuta alla sospensione del trasloco della Biblioteca, che speriamo sia aperta entro la fine dell'anno, qui sono ripartiti alla grande. Questo stralcio dei lavori è iniziato da tre settimane. Devo dire che c'è un'ottima direzione dei lavori e la presenza dell'Ufficio Tecnico, con il geometra Tosin, è costante. Da parte delle squadre delle ditte che lavorano c'è inoltre un'ottima collaborazione coi residenti e commercianti.”
“Speriamo che l'impegno dell'Amministrazione comunale - conclude Bonamigo - non venga vanificato dalla riapertura al traffico della via, con il passaggio di mezzi pesanti, per poi ritrovarci sotto le feste a dover riparare di nuovo il manto stradale.”

Più visti

1

Cronaca

27-06-2022

Crolla la tettoia del palco, concerto di Elisa annullato

Visto 9.720 volte

2

Attualità

25-06-2022

Happy End

Visto 6.977 volte

3

Politica

25-06-2022

Niente di personale

Visto 6.645 volte

4

Politica

25-06-2022

Campagna d’Africa

Visto 6.520 volte

5

Politica

23-06-2022

Dammi il cinque

Visto 6.394 volte

6

Attualità

25-06-2022

Posta prioritaria

Visto 6.236 volte

7

Attualità

23-06-2022

Mini Maxi Fest

Visto 5.967 volte

8

Cronaca

27-06-2022

Concerto Elisa, ecco la nuova data

Visto 4.907 volte

9

Cronaca

27-06-2022

In punta di penna

Visto 4.849 volte

10

Arte

25-06-2022

Dedicato a Canova

Visto 3.405 volte

1

Attualità

16-06-2022

Veni, Vini, Piwi

Visto 10.149 volte

2

Cronaca

27-06-2022

Crolla la tettoia del palco, concerto di Elisa annullato

Visto 9.720 volte

3

Attualità

07-06-2022

Roberto bolle

Visto 9.519 volte

4

Attualità

20-06-2022

Pezzi da 60

Visto 8.015 volte

5

Attualità

14-06-2022

Superstrada Pantalon

Visto 7.676 volte

6

Politica

01-06-2022

Rischiatutto

Visto 7.605 volte

7

Attualità

11-06-2022

L’A.RI.A che tira

Visto 7.310 volte

8

Attualità

18-06-2022

Sandwich Meccanico

Visto 7.263 volte

9

Attualità

19-06-2022

Fino a esaurimento scorte

Visto 7.244 volte

10

Cronaca

15-06-2022

Notte di fuoco

Visto 7.095 volte