Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 19-06-2010 01:47
in Attualità | Visto 6.785 volte

Una “Montegrappa” per Sarkozy

Jean Alesi, testimonial dell'azienda bassanese produttrice di penne di lusso, regala al presidente francese la stilografica dedicata a Muhammad Alì. E Sarkozy dimostra “un entusiasmo da vero collezionista”

Una “Montegrappa” per Sarkozy

Jean Alesi, azionista e testimonial della "Montegrappa" di Bassano, consegna la penna al presidente Sarkozy

Che il presidente francese Nicolas Sarkozy sia un estimatore del “made in Italy” - vedi Carla Bruni - è risaputo ovunque. Ma l'inquilino dell'Eliseo apprezza anche altri “prodotti” del Bel Paese, ed in particolare gli strumenti da scrittura, di cui risulta essere un competente collezionista.
Detto, fatto: l'ex pilota di Formula 1 Jean Alesi - oggi azionista e testimonial di Montegrappa, manifattura di penne di lusso con sede a Bassano del Grappa - ha incontrato oggi il presidente Sarkozy per consegnarli il primo esemplare della nuova stilografica personalizzata realizzata in edizione limitata in onore di Muhammad Alì, leggenda del pugilato.
Alesi, nell'occasione, era accompagnato dall'amministratore delegato di Montegrappa Giuseppe Aquila. I rappresentanti della storica azienda di Via Ca' Erizzo hanno incontrato lo statista all'Eliseo nel corso di un colloquio privato svoltosi nel giardino della residenza presidenziale.
Il padrone di casa - secondo quanto riferito dai due ambasciatori della società bassanese - si è rivelato “un profondo conoscitore del prestigioso marchio italiano” dimostrando “un entusiasmo da vero collezionista” .
La scelta del modello, come ha spiegato Alesi, è stata motivata dal fatto che “Alì è stato il più grande combattente di tutti i tempi e, per certi versi, anche il presidente è un combattente, che svolge il proprio incarico con forza e determinazione.”
Quello del presidente Sarkozy si aggiunge ai nomi di altri capi di stato, papi, teste coronate, star dello spettacolo, scrittori e personaggi famosi che sono attualmente o sono stati proprietari di una penna Montegrappa. Tra questi: Ernest Hemingway, Papa Giovanni Paolo II, re Juan Carlos di Spagna ma anche Michael Jackson, Al Pacino, Sylvester Stallone, Michael Schumacher e - penultimo della serie, prima di Sarkozy - il celebre scrittore e poeta brasiliano Paulo Coelho.

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti