Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Politica

Soggiorno obbligato

L’aumento della tassa di soggiorno deciso dal Comune senza consultare i vertici delle categorie interessate. Ironizza il PD: “Pesce d’aprile o pessima amministrazione?”

Pubblicato il 31-03-2022
Visto 8.604 volte

Canova

Aaah, la primavera… La stagione del risveglio della natura e delle polemiche cittadine.
L’ultima in ordine di tempo è quella che vede contrapposte l’amministrazione comunale di Bassano, in particolare nella figura dell’assessore al Turismo Giovannella Cabion, e la categoria degli Albergatori aderenti a Confcommercio Bassano.
Oggetto del contendere: l’aumento dell’imposta di soggiorno, per i clienti delle strutture ricettive bassanesi, da 1 a 2 euro pro capite a notte.

Foto Alessandro Tich

Come già riportato ieri nel nostro articolo “Burrascom”, gli Albergatori di Confcommercio, tramite un comunicato stampa riportante le dichiarazioni della presidente di categoria Caterina Bonotto, hanno categoricamente smentito quanto affermato dall’assessore in un articolo pubblicato sul GdV e cioè che l’aumento della tassa di soggiorno è stato concordato con i vertici delle categorie economiche dopo averne valutato la fattibilità “con le associazioni dei commercianti e con i responsabili del settore alberghiero”.
È lo spunto di un nuovo comunicato stampa pervenuto in redazione, trasmesso questa volta dal Circolo di Bassano del Grappa del Partito Democratico, che pubblichiamo di seguito:

COMUNICATO

Aumento tassa di soggiorno. Il pesce d'aprile di Pavan e Cabion.

In questi giorni l’assessore comunale al Turismo Cabion ha dichiarato che dal 1º Aprile la tassa di soggiorno per chi pernotta in città verrà ripristinata. Non solo: sarà anche raddoppiata, passando da 1 a 2 euro pro capite a notte.
Nelle sue dichiarazioni ha anche affermato che l’aumento della tassa era stato discusso e concordato con le associazioni dei commercianti e con i responsabili del settore alberghiero.
La replica degli Albergatori di Ascom e della Confcommercio Bassano rimanda ad una scelta fatta in assoluta autonomia, mai discussa né informalmente né ufficialmente con le categorie di settore.
“Alle scelte strane fatte da questa amministrazione siamo ormai tristemente abituati, ma scrivere delle falsità così palesi in un comunicato stampa del comune ci sembra davvero eccessivo” la dichiarazione di Luigi Tasca, Segretario del circolo PD di Bassano, che incalza “È una scelta peraltro senza senso: l’economia e il turismo stanno appena ripartendo e il segnale che diamo ai turisti e agli operatori del settore è che raddoppiamo la tassa di soggiorno. Per di più sindaci dei comuni contermini come Marostica si sono affrettati a dichiarare che da parte loro non metteranno alcuna tassa.
A questo punto vogliamo sperare che sia uno scherzo, visto che si parla del 1º di aprile e che l’assessore Cabion dica che la sua era una burla.”
Tassa raddoppiata, albergatori e commercianti che smentiscono le dichiarazioni ufficiali dell’assessore e le solite scelte fatte senza consultare nessuno e lontanissime dalla vita quotidiana della nostra città.
La nostra domanda è: pesce d’aprile o pessima amministrazione? Delle due, l’una.

Partito Democratico
Circolo di Bassano del Grappa

Più visti

1

Attualità

02-12-2022

Dynasty

Visto 6.389 volte

2

Musica

03-12-2022

Three Men Apart al Remondini

Visto 3.452 volte

3

Attualità

08-12-2022

Sturmtrippen

Visto 2.536 volte

4

Magazine

07-12-2022

Bassano che legge

Visto 2.134 volte

5

Calcio

04-12-2022

Bassano bum bum

Visto 2.089 volte

6

Attualità

09-12-2022

The Special One

Visto 1.000 volte

7

Calcio

08-12-2022

Vittoria fondamentale

Visto 797 volte

8

Politica

09-12-2022

Un pass avanti

Visto 141 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.369 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 9.180 volte

3

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 8.251 volte

4

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.195 volte

5

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.123 volte

6

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.641 volte

7

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.591 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.490 volte

9

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.441 volte

10

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.389 volte