Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 12-04-2021 13:37
in Cronaca | Visto 11.019 volte

Paura nel sottopasso

Ragazza 24enne aggredita nel sottopassaggio della stazione ferroviaria di Bassano da un giovane malintenzionato. L'aggressore è stato fermato dalla Polizia Locale all'interno di un treno in partenza per Trento ed arrestato

Paura nel sottopasso

Il sottopasso della stazione ferroviaria di Bassano (foto Alessandro Tich)

Quando cala la sera, in particolare dopo le ore 20, la stazione ferroviaria di Bassano del Grappa è periodicamente interessata da qualche “frequentazione” poco rassicurante.
Ma già da qualche mese, grazie anche alle segnalazioni dei cittadini, la Polizia Locale già comunale e ora dell'Unione Montana del Bassanese, in sinergia con l'assessorato comunale alla Sicurezza, ha disposto regolari controlli in stazione in quella fascia oraria.
È proprio grazie al servizio di vigilanza serale che gli agenti di via Vittorelli hanno potuto individuare e bloccare l'autore di un'aggressione che era appena stata compiuta ai danni di una ragazza 24enne, raggiunta dal malintenzionato mentre percorreva il sottopasso di collegamento tra i binari. L'aggressore è stato fermato poco dopo dalla Polizia Locale all'interno del treno in partenza per Trento ed arrestato, come dal comunicato stampa trasmesso oggi dall'Unione Montana, che pubblichiamo di seguito:

COMUNICATO

Alle ore 20.15 di sabato scorso, 10 aprile, una pattuglia della Polizia locale del Bassanese ha raggiunto la stazione ferroviaria per procedere alla vigilanza che da mesi interessa l’area.
Appena giunta nel piazzale antistante, la pattuglia è stata avvicinata da un uomo, il quale ha segnalato che all'interno era appena stata aggredita una ragazza e che l'aggressore era salito sul treno in partenza per Trento. Gli agenti, entrati in stazione, hanno raggiunto la giovane in lacrime che ha riferito di essere appena stata aggredita da un giovane, salito sul treno, descrivendolo nei particolari.
La Polizia locale ha fermato il treno e gli agenti sono saliti a bordo alla ricerca dell’uomo, rintracciato nella carrozza più a nord. Fatto scendere, è stato immediatamente riconosciuto dalla giovane e dai presenti.
Si tratta di un 25enne residente a Valbrenta, già destinatario di Foglio di Via dal Comune di Bassano del Grappa emesso dal Questore di Vicenza il 16 novembre del 2020.
La ragazza, 24enne della zona, ha spiegato di essere partita da Venezia in treno e di essere scesa a Bassano del Grappa. Mentre percorreva il sottopasso di collegamento, è stata avvicinata dal giovane in questione ed approcciata con riferimenti anche a sfondo sessuale. Davanti al suo rifiuto, il soggetto ha iniziato ad insultarla e minacciarla, cercando di trascinarla per un braccio. La ragazza si è divincolata e l’uomo l’ha colpita con un calcio.
Visibilmente provata sotto il profilo fisico e morale, è stata accompagnata dalla Polizia Locale al Pronto Soccorso di Bassano del Grappa, dove è stata giudicata guaribile in 7 giorni e dove l’hanno raggiunta i genitori.
Come da disposizioni del Pubblico Ministero del Tribunale di Vicenza, l’uomo è stato tratto in arresto per violenza privata e inottemperanza al Foglio di Via da Bassano del Grappa, per poi essere trasferito alla Casa Circondariale di Vicenza.

Più visti