Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 01-08-2019 20:06
in Attualità | Visto 1.111 volte
 

Non Si Cambia

Calici alzati sulla pagina Facebook dei Musei Civici di Bassano: “I progetti e le iniziative future dei Musei Civici manterranno la direzione di Chiara Casarin”

Non Si Cambia

Fonte immagine: Facebook / Musei Civici di Bassano del Grappa

Nella pagina Facebook dei Musei Civici di Bassano campeggia una foto, postata oggi, della sindaca con la direttrice. Anzi, pardon: del sindaco con il direttore. Immortalati (immortalate) nell'atto di alzare i calici per festeggiare la lieta novella.
Il testo a corredo dell'immagine è il seguente: “I progetti e le iniziative future dei Musei Civici di Bassano del Grappa manterranno la direzione di Chiara Casarin; i nostri spazi continueranno ad essere luoghi vivi e di incontro tra arte antica e contemporanea”.
Poche, ma sintetiche parole per annunciare urbi et orbi il rinnovo della fiducia della nuova Amministrazione comunale, dopo la prima proroga dell'incarico decisa dal sindaco subito dopo le elezioni, nei confronti di colei che sta reggendo le sorti dei Musei bassanesi da più di tre anni a questa parte. Al momento niente più è dato sapere ufficialmente al riguardo. E cioè in che termini è stato stabilito il prosieguo della collaborazione e per quale durata.
Quello che è certo è che la dottoressa Casarin rimarrà al comando degli uffici di via Museo, come conferma anche il primo cittadino a Bassanonet. Ma la definizione amministrativo-burocratica del suo rinnovato incarico è ancora, per così dire, un work in progress.
Il vecchio contratto della curatrice trevigiana con il Comune di Bassano è scaduto ieri, attualmente il direttore del Museo è in ferie e se ne riparlerà per la fine di agosto.
Non essendo conseguente a un bando di gara, l'incarico sarà ratificato per affidamento diretto, previe le opportune valutazioni d'ufficio sulla congruenza tra gli obiettivi da raggiungere e la proposta economica della diretta interessata. Ma tutto ciò rappresenta un pro forma: la sostanza è che la volontà politica della nuova Amministrazione ha sancito, facendolo intendere sin dai primi vagiti del mandato, che la Casarin rimanga al suo posto.
“Sono assolutamente soddisfatta della continuazione nella direzione dei Musei - dichiara il sindaco, con delega alla Cultura, Elena Pavan -. Chiara Casarin ha un piglio imprenditoriale, è capace di valorizzare il patrimonio esistente e il suo programma per i prossimi tre anni è già fatto.” “Il desiderio di continuare la collaborazione - conclude il sindaco - è stata una cosa naturale e sentita da entrambe le parti.”
Per la serie: Non Si Cambia.