Redazione

bassanonet.it
Pubblicato il 28-01-2013 20:25
in Attualità | Visto 1.724 volte
 

Eco dalle Terre: domani l'incontro in Consiglio Regionale

Domani, martedì 29 gennaio, una delegazione di circa 60 persone, in rappresentanza de “L'Eco dalle Terre” (”contenitore” di gruppi/comitati/associazioni il cui obiettivo è la tutela e lo sviluppo del territorio), sarà accolta a Venezia dal presidente del Consiglio Regionale del Veneto Clodovaldo Ruffato.
Scopo dell'incontro è sensibilizzare il presidente, e con esso l'assemblea veneta, affinché intervenga, con un atto di responsabilità, sul P.T.R.C. - Piano Territoriale Regionale di Coordinamento (in particolare sull’articolo 38 per il quale si chiede l’abrogazione) e affinché provveda ad una revisione corretta dei vincoli di tutela ambientale.


La delegazione partirà con un primo gruppo alle ore 8.29 dalla stazione ferroviaria di Bassano del Grappa, per poi unirsi agli altri gruppi che, insieme, arriveranno alle ore 10.30 circa a Palazzo Ferro Fini, dove la delegazione consegnerà al presidente del Consiglio Regionale la Petizione Popolare al P.T.R.C., accompagnata dalle oltre 3.000 firme raccolte nello scorso fine settimana con lo slogan “Ferma la Devastazione, Firma la Petizione!”.


“La proposta dell’abrogazione dell’articolo 38 del P.T.R.C. attraverso la raccolta di firme con la provocazione “Sito sensibile?”, lanciata nella conferenza stampa dello scorso 19 gennaio 2013, e l’informazione sulle conseguenze devastanti dell’applicazione di tale disposizione sul territorio e sull’economia veneta - informa una nota dei promotori dell'iniziativa - hanno sensibilizzato e coinvolto numerosi cittadini che domani, tramite 
la delegazione de “L'Eco dalle Terre” faranno sentire la loro voce condannando qualunque “Delitto alla terra che azzeri il futuro!”.”