Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Tutti in centro a ritmo di jazz

“Bassano City of Jazz”: venerdì sera 13 band protagoniste per le vie del centro storico. L'evento è organizzato da Operaestate, in collaborazione con Confcommercio. “Non una notte bianca, ma una serata di musica sotto le stelle”

Pubblicato il 18-07-2013
Visto 4.019 volte

Dopo il grande successo dei mercoledì sotto le stelle, uno dei quali spettacolarmente dedicato alla danza, Operaestate Festival e Confcommercio Bassano ci hanno preso gusto.
E così domani sera, venerdì 19 luglio, il centro storico di Bassano sarà nuovamente e pacificamente invaso a tempo di musica. Operaestate ci mette gli artisti e l'organizzazione, mentre l'associazione commercianti - tramite i locali del centro - collabora dando il supporto tecnico ai gruppi che si esibiranno, trasformando per una sera Bassano del Grappa nella città del jazz.
Sarà infatti una serata ad alto tasso musicale, con 13 band che faranno risuonare in contemporanea le melodie del jazz - in occasione della seconda edizione del Bassano Jazz Festival - in ogni angolo del centro, intra ed extra Ztl.

Foto: archivio Bassanonet

Un esercito di trombe, sax, contrabbassi e quant'altro per togliere nuovamente qualche strato di polvere accumulatosi negli ultimi tempi sul salotto buono della città, che già in occasione di “Bassano sotto le stelle” ha saputo risvegliarsi dal suo status di Bella Addormentata per riempirsi di vita e dare il meglio di sé.
Diverse le location che daranno spazio alle esibizioni delle varie formazioni musicali.
In piazza Garibaldi saranno si scena i Jazz 4 life (Giampaolo Bordignon al sax, Marcello Zallio alle tastiere, Angelo Sartor alla batteria e Isabella Griffante alla voce).
In via Vittorelli suonerà il Gj Organ Trio (Giulio Campagnolo all’Hammond, Francesco Guidolin al sax e Max Cogo alla batteria), mentre in via Gamba (parte bassa) sarà protagonista il quartetto dei Bizz Bross (Ares Bazzotto alla batteria, Nadir Bazzotto al contrabbasso, Alessandro Brunetta al sax e Andrea Trentin alla Tromba).
La parte alta di via Gamba sarà invece occupata dal duo Ultimo Caffè (con Roberto Gemo e Charly Bertolotto entrambi alla chitarra), mentre in via Angarano saranno i Giuliano Perin trio & guest ad animare la situazione (con Giuliano Perin al vibrafono, Diego Ferrarin alla Chitarra, Federico Valdemarca al contrabbasso e Cristina Tonin alla voce). Musica anche sul Ponte degli Alpini, con il Duo Deno (Pierpaolo Pontarollo al contrabbasso e Marco Spano alla tromba).
La piazzetta della Biblioteca in Via Museo sarà invece occupata dagli allievi del conservatorio Pollini di Vicenza, Quindiquintet (Mattia Soloperto al sax, Ludovico Rinco alla tromba, Emanuele Ruggiero alla chitarra, Antonio Scalera al Basso e Daniele Scambio alla batteria).
In via Roma risuoneranno invece le note del Massimo Roma Trio (Massimo Roma alle tastiere, Andrea Dal Molin al contrabbasso, Federico Marino Kim alla batteria). Via Jacopo Da Ponte risuonerà con il jazz francese dei Nuages ( Andrea Carinato e Riccardo Grezzani alla chitarre), mentre piazzale Terraglio vedrà in azione il Rossato Pilotto Duo, per l’occasione in trio (Diego Rossato alla chitarra, Beppe Pilotto al contrabbasso, e Sergio Campagnolo al sax alto).
In via Menarola, riflettori accesi sul FFM Drumlees Trio (Mauro Facchinetti alla chitarra, Federico Pilastro al contrabbasso e Francesco Todeschin al sax).
Non mancherà via Matteotti, dove ci saranno il contrabbasso di Federico Pilastro e la voce di Valeria Bruniera per un duo Canzoni con il contrabbasso.
Infine, Piazza Libertà sarà occupata durante tutta la serata dalla Big Band Steffani, formata dai migliori allievi del Dipartimento Jazz del Conservatorio “A.Steffani” di Castelfranco Veneto, diretta e coordinata dal Maestro Gianluca Carollo.
“Non sarà una notte bianca - informano gli organizzatori -, ma una serata di jazz sotto le stelle, con musicisti del territorio attivi nel panorama jazzistico locale. L’ennesima occasione per vivere in maniera diversa il centro storico, questa volta sotto le stelle del jazz.”

Più visti

1

Attualità

02-10-2022

La Pedemontana e l’Autonomia

Visto 8.116 volte

2

Attualità

30-09-2022

A.RI.A di casa

Visto 7.610 volte

3

Politica

29-09-2022

Bella Ciao

Visto 7.478 volte

4

Politica

01-10-2022

Calendarizziamo

Visto 6.563 volte

5

Politica

29-09-2022

A onor del Viero

Visto 6.193 volte

6

Cronaca

03-10-2022

La città di Piero

Visto 5.645 volte

8

Attualità

04-10-2022

Egermeister

Visto 3.163 volte

9

Arte

30-09-2022

La forma della bellezza

Visto 3.084 volte

10

Imprese

01-10-2022

La doccia fredda

Visto 2.695 volte

1

Politica

07-09-2022

L’Architetto del Grillo

Visto 15.327 volte

2

Attualità

14-09-2022

Herr Bifrangi

Visto 8.489 volte

3

Politica

19-09-2022

Capitano Coraggioso

Visto 8.153 volte

4

Attualità

02-10-2022

La Pedemontana e l’Autonomia

Visto 8.116 volte

5

Politica

07-09-2022

Astenersi perditempo

Visto 7.659 volte

6

Politica

06-09-2022

Voci sul vice

Visto 7.632 volte

7

Attualità

30-09-2022

A.RI.A di casa

Visto 7.610 volte

8

Politica

11-09-2022

Angelo, Maria e Bepi

Visto 7.546 volte

9

Politica

09-09-2022

Niente a post

Visto 7.510 volte

10

Politica

29-09-2022

Bella Ciao

Visto 7.478 volte