Radici Future 2030
Radici Future 2030

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Cronaca

Nuova forte scossa di terremoto tra Emilia e Veneto

Il sisma si è verificato alle 9.00, con magnitudo 5.8 e epicentro nel Modenese. La scossa avvertita in tutto il Nord Italia e in particolare nel Vicentino. A Bassano diverse persone sono uscite in strada. Altre forti scosse seguite in mattinata

Pubblicato il 29-05-2012
Visto 5.037 volte

Radici Future 2030

Una forte scossa di terremoto, che ha fatto scendere in strada anche molti bassanesi, si è verificata alle 9.00 di questa mattina.
Secondo i primi dati dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la scossa è stata di magnitudo 5.8 della scala Richter con epicentro tra i Comuni di Finale Emilia, Mirandola, Cavezzo, Medolla e San Felice sul Panaro in provincia di Modena, con profondità attorno ai 10 chilometri.
Drammatico il bilancio provvisorio dell'evento sismico: finora le vittime accertate, tutte nel Modenese, sono 15, oltre a 7 dispersi. Numerosi, inoltre, i crolli di edifici già danneggiati dal sisma del 20 maggio.

L'epicentro della scossa delle 9.00 di questa mattina (fonte immagine: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia)

La scossa è stata avvertita distintamente in tutto il Nord Italia, dove in molti casi i centralini dei Vigili del Fuoco e cellulari sono andati in tilt, e particolarmente in Veneto e Lombardia. Il sisma è stato avvertito con particolare intensità in alcune zone del Veneto, tra cui il Vicentino.
A Bassano del Grappa, diverse persone sono uscite in strada dagli uffici pubblici, negozi e bar. Tutti gli studenti del Liceo Brocchi, per motivi di sicurezza, sono stati evacuati all'esterno della scuola. Dopo alcuni minuti sono rientrati nelle rispettive classi, ma gli studenti dei piani più alti dell'istituto, nella sede di Palazzo '900, sono nuovamente usciti dall'edificio dopo le successive scosse della mattinata.
Una seconda scossa di terremoto (magnitudo 4.5, epicentro tra le province di Mantova, Modena e Reggio Emilia) è stata infatti avvertita nel Veneto, e anche a Bassano dove ha tremato la scrivania della nostra redazione, alle 10.25, seguita due minuti dopo da un'altra scossa di assestamento (magnitudo 4.7) con epicentro ancora nel Modenese.
In mattinata lo sciame sismico in Emilia non ha mai cessato di provocare movimenti tellurici. Particolarmente intense e prolungate due nuove nuove scosse consecutive avvertite anche in città alle 12.56 (magnitudo 5.3) e alle 13.00 (magnitudo 5.1).

Più visti

1

Attualità

30-09-2022

A.RI.A di casa

Visto 7.534 volte

2

Politica

29-09-2022

Bella Ciao

Visto 7.376 volte

3

Attualità

28-09-2022

Siamo Agri

Visto 6.859 volte

4

Politica

28-09-2022

I Grandi Fratelli

Visto 6.661 volte

5

Attualità

28-09-2022

Canova Caput Mundi

Visto 6.387 volte

6

Attualità

28-09-2022

Lo zio di Darwin

Visto 6.383 volte

7

Attualità

28-09-2022

Parco RAASM, oasi e strumento del “fare impresa”

Visto 6.177 volte

8

Politica

29-09-2022

A onor del Viero

Visto 6.126 volte

9

Attualità

28-09-2022

Collezione Harmony

Visto 6.086 volte

10

Politica

01-10-2022

Calendarizziamo

Visto 4.861 volte

1

Politica

07-09-2022

L’Architetto del Grillo

Visto 15.318 volte

2

Politica

05-09-2022

Marinmoto

Visto 11.035 volte

3

Attualità

14-09-2022

Herr Bifrangi

Visto 8.448 volte

4

Politica

19-09-2022

Capitano Coraggioso

Visto 8.145 volte

5

Politica

07-09-2022

Astenersi perditempo

Visto 7.651 volte

6

Politica

06-09-2022

Voci sul vice

Visto 7.622 volte

7

Politica

11-09-2022

Angelo, Maria e Bepi

Visto 7.535 volte

8

Attualità

30-09-2022

A.RI.A di casa

Visto 7.534 volte

9

Politica

09-09-2022

Niente a post

Visto 7.501 volte

10

Politica

29-09-2022

Bella Ciao

Visto 7.376 volte