ELEZIONI
Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 15-03-2012 20:38
in Attualità | Visto 6.585 volte
 

The Pirl of the Day

Un giovane parcheggia in divieto in via Matteotti ma non si accorge dei vigili che a pochi metri di distanza stanno multando le altre vetture. Lascia l'auto e dopo pochi secondi si becca la multa anche lui

The Pirl of the Day

i due agenti della Polizia Locale prendono il numero della targa dell'auto parcheggiata in divieto pochi secondi prima (foto Alessandro Tich)

“The Pirl of the Day” (“Il Pirla del Giorno”) è una gustosa rubrica mattutina del network radiofonico RDS che racconta le imprese di personaggi maldestri o imbranati in giro per il mondo.
Un titolo che ben si addice a un baldo giovanotto che questa sera, a bordo di un'Audi targata Treviso, ha parcheggiato l'auto senza problemi sul divieto di via Matteotti a Bassano, davanti all'ingresso del Municipio.
L'impavido trasgressore non si è però accorto che davanti al suo naso, a pochi metri di distanza, due agenti della Polizia Locale stavano appioppando - giustamente - una raffica di multe ad altre quattro vetture parcheggiate nella stessa fila in divieto di sosta.
L'ospite motorizzato della nostra città è quindi sceso dall'auto e cappuccio in testa è sceso a passo spedito in piazza per uno spritz di ordinanza. Neanche il tempo di girare l'angolo, e i due vigili gli hanno lasciato sul parabrezza il loro inevitabile souvenir.
L'irresistibile scenetta urbana, degna del Tapiro d'Oro, si è verificata davanti ai nostri occhi e alla nostra macchina fotografica.
Possiamo anche immaginare l'espressione che il trasgressore uccellato avrà usato nel trovare la sgradita sorpresa al suo rientro in macchina.
Secondo voi quale parola avrà usato: “perdinci” o “poffarbacco”?