Canova
Canova

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Sociale

Tante gocce insieme fanno un mare

Anche alla "Città dei Ragazzi" a Bassano si è celebrata la ricorrenza della giornata mondiale dell'acqua

Pubblicato il 22-03-2010
Visto 4.102 volte

Canova

Oggi si festeggia in tutto il mondo la giornata dell’acqua. Istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 durante una conferenza sull'ambiente e lo sviluppo, la giornata del 22 marzo è stata riconosciuta dall’Italia a partire dal 2001.
Il messaggio lanciato nella bottiglia per il 2010 è: “Acqua pulita per un mondo sano” e vuole ricordare l’importanza dell''acqua come risorsa condivisa, piuttosto che come bene economico monetizzabile. Questo obiettivo è di importanza e urgenza tale da essere stato inserito tra le finalità della Campagna del Millennio - NO EXCUSE 2015 e nel programma Agenda 21 dedicato allo sviluppo sostenibile.
La Bassano dei più piccoli ieri ha pensato a celebrare questo evento: “Per il 2010 la Città dei Ragazzi si accompagna alla giornata mondiale dell''acqua - ha detto la referente della Fondazione Pirani Cremona, Stefania Fabbro - e facendo proprio il motto "L'acqua è un bene prezioso. Non sprecarla!", ha proposto dei laboratori specifici per legare divertimento, informazione e riflessione su questo bene prezioso”.

Ricordiamo che quest’anno Etra ha proposto a numerose scuole del territorio di realizzare un percorso dal titolo “Acqua pulita” che prevede anche un piano d’azione finalizzato a imparare a cambiare stili di vita fin da piccoli realizzando azioni tangibili di sostenibilità, incentivando il risparmio idrico e le buone pratiche di consumo.
E per tutti, e non solo in occasione di questa giornata, ecco un elenco di azioni virtuose che con un po’ d’impegno si possono facilmente realizzare:
• riempire il bicchiere solo della quantità di acqua che si intende bere per non lasciarla e buttarla via;
• riutilizzare l’acqua del deumidificatore e del lavaggio delle verdure e della frutta, utilizzabile per annaffiare il giardino;
• non lavare gli ortaggi e la frutta e la verdura sotto l’acqua corrente ma utilizzare sempre un recipiente;
• chiudere sempre bene i rubinetti e monitorare i tubi per evitare perdite;
• utilizzare lavatrici e lavastoviglie a basso consumo di acqua e sempre a pieno carico;
• chiudere il rubinetto quando ci si lava i denti, la faccia o ci si fa barba;
• preferire la doccia al bagno purché la doccia sia breve;
• lavare l’auto, la bici, la moto usando il secchio;
• annaffiare il giardino la sera e preferire l’irrigazione a goccia.

Più visti

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.094 volte

2

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.069 volte

3

Attualità

23-11-2022

Pantani in pista

Visto 6.372 volte

4

Attualità

24-11-2022

Born To Be Wild

Visto 6.371 volte

5

Musica

24-11-2022

Flaviada con Paolo Conte

Visto 3.359 volte

6

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 1.941 volte

7

Lavoro

21-11-2022

E i salari?

Visto 200 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.094 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.387 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.124 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.564 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.533 volte

6

Attualità

29-10-2022

O mia cara finestra

Visto 7.393 volte

7

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.352 volte

8

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.278 volte

9

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.276 volte

10

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.069 volte