Pubblicità

Pubblicato il 26-09-2021 19:14
in Calcio | Visto 2.213 volte

Pronto riscatto

Il Bassano cancella l'uscita a vuoto dell'esordio battendo 4 a 2 la Plateola.

Pronto riscatto

Nel prossimo turno i giallorossi sono impegnati a Noale.

È la dura legge del Mercante. La fortezza giallorossa è tornata a frespirare il clima dei giorni belli grazie al ritorno in grande stile del Gruppo Grappa. Il tifo organizzato ha cantato e spinto la squadra per tutti i 90 minuti più recupero. L'affluenza allo stadio per la "prima" in campionato è stata in generale davvero buona riuscendo ad offrire un ottimo colpo d'occhio per una formazione a caccia di un pronto riscatto dopo la sconfitta in casa dell'Arcella. Gli ospiti sono molto pericolosi sulle palle inattive, o forse sono i giallorossi a dover registrare le marcature in questo fondamentale. Fatto sta che al 5' la compagine di Piazzola sul Brenta si porta in vantaggio. Ma la risposta è pronta e veemente. Al 14' Antenucci trova il pari e al 23' Peotta ribalta il risultato. La sfida è vivace, ricca di ribaltamenti di fronte. E proprio sugli sviluppi di una ripartenza i giallorossi si portano sul 3 a 1 grazie a Roveretto al 13' della ripresa. Il Plateola si getta in avanti e al 22' arriva il poker con la personale doppietta di Antenucci. Sembra finita ed invece i gialloverdi sfruttano un'altra palla inattiva per accorciare le distanze. C'è da soffrire il giusto per portare a casa il risultato nonostante il doppio vantaggio. Maino inserisce le necessarie forze fresche e il risultato non cambia più.

    Pubblicità

    Più visti