Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 15-06-2017 21:27
in Attualità | Visto 6366 volte
 

Il Caffè shakerato

Partono i lavori di allestimento del Caffè Italia a Bassano. Operatività a fine luglio. Il presidente di Dream Coffee Davide Cuccato: “Questo locale straordinario si inserisce a pieno nella filosofia della nostra azienda: creare bellezza”

Il Caffè shakerato

Il gestore del Caffè Italia Marco Alban e il presidente di Dream Coffee Davide Cuccato (foto Alessandro Tich)

È un Caffè shakerato quello che si presenta nel bicchiere di Davide Cuccato.
Fresco, spumeggiante e carico di energia.
Ci riferiamo al Caffè Italia, lo storico locale di piazzale Giardino, di proprietà del Comune di Bassano del Grappa, che sta finalmente per riaprire i battenti dopo la lunga attesa per il rinnovo della concessione di gestione, iniziata nel 2014.
Cuccato è il presidente della Dream Coffee Srl, la società di Montichiari (Brescia) attiva a livello nazionale nel settore del caffè in cialde per le famiglie, e con una rete in crescita di locali pubblici dedicati, che nell'agosto dello scorso anno si è aggiudicata la gara di pubblico incanto indetta dal Comune per l'affidamento del locale.
Da allora sono passati dieci mesi, trascorsi nella trafila dei tempi burocratici dovuti anche ad alcune proposte progettuali ancora in attesa di valutazione da parte della Soprintendenza, la Dream Coffee ha continuato a pagare regolarmente l'affitto mensile al Comune, ma adesso ufficialmente si parte.
La prossima settimana iniziano infatti i lavori di allestimento dell'arredamento e di sistemazione interna del locale. Obiettivo dichiarato: arrivare all'operatività a fine luglio, per un'inaugurazione che potrebbe quindi concretizzarsi nel cuore dell'estate.
Sono finiti comunque i tempi del Caffè Italia chiuso fino a nuovo ordine: più volte, nelle ultime settimane, le sue porte si sono aperte per ospitare delle riunioni serali del presidente Cuccato, impegnato a presentare agli invitati, assieme a tutto il suo staff, i concetti base della sua filosofia aziendale.
I bassanesi passano davanti al locale, storico fulcro della “dolce vita” bassanese dei tempi che furono, vedono vita al suo interno e capiscono che per l'attesa riapertura oramai ci siamo. Ma il prossimo e imminente Caffè Italia non sarà un semplice caffè.
Non potrebbe esserlo, visto lo spirito del presidente della società che ne ha acquisito la gestione. Cuccato, originario di Conselve nel Padovano, non è solamente un imprenditore di successo, ma anche un visionary leader. Dedica infatti una parte considerevole del suo tempo, tramite meeting e incontri formativi, a diffondere il verbo positivo del benessere comune e delle tematiche strategiche per migliorare la qualità della vita delle persone.
Lo fa anche attraverso il Dream Channel: un canale web tv con migliaia di visualizzazioni, diretto e coordinato da Noemi Orologio, in cui si approfondiscono gli argomenti della sua filosofia visionaria, del business e marketing e della salute e benessere.
Ma altre rubriche stanno per spuntare all'orizzonte, sempre mirate a una parola che fino ad oggi, visti i recenti difficili tempi dell'economia globale, ha rischiato di sparire dal vocabolario: il progresso.
Mister Dream Coffee è anche un convinto assertore della diffusione e della condivisione del sapere: ha fondato il “Club Mondiale della Conoscenza”, un gruppo di esperti impegnati a divulgare in incontri pubblici la comprensione su questioni interessanti, sempre nel nome del progresso culturale ed economico.
Si interfaccia con altri “visionari”, accomunati dalla caratteristica di avere “la testa tra le nuvole, ma i piedi per terra” e cita al riguardo, solo per restare a Bassano, Renzo Rosso e la famiglia Nardini. Lo stesso Nardini aprirà presto un nuovo locale proprio di fronte al Caffè Italia, ma Cuccato e il suo staff non lo vedono come un concorrente, bensì come un ulteriore contributo al rilancio di questa parte della città di Bassano dominata dal panorama sull'Altipiano e sul Grappa e dal monumento del Generale Giardino.
Ecco perché, con questi presupposti, il Caffè Italia non sarà e non potrà essere un caffè come tutti gli altri.
“Questo locale straordinario e ultracentenario, che è un'icona di Bassano del Grappa - dichiara Davide Cuccato a Bassanonet -, si inserisce perfettamente nella filosofia della nostra azienda. Qui c'è la storia di Bassano. Ho potuto apprezzare quanto i cittadini bassanesi siano legati a questo ambiente. Qui sono nati tanti amori, tante coppie hanno fatto conoscenza davanti a un caffè.”
“La nostra filosofia - continua - è quella di creare bellezza. E “bello”, etimologicamente, vuol dire “buono”. Non significa solamente offrire buoni prodotti, vuol dire molto di più. Qui faremo anche degli incontri del “Club Mondiale della Conoscenza”, con personaggi di spicco, nazionali ed internazionali. Dobbiamo dare lustro a tanta bellezza, commisurata all'intelligenza.”
“Voglio che il Caffè Italia ritrovi lo smalto di un tempo, quando ero bambino e si frequentava questo locale in serenità e tranquillità - aggiunge il presidente -. La nostra è un'azienda aperta, ci sono 27 milioni di famiglie che bevono caffè in Italia, il mercato è enorme. Dream Coffee è un prodotto di eccellenza e anche il Caffè Italia mira a ritornare ad essere un grande punto d'incontro.”
“Lo spirito del caffè Dream Coffee è “Incontriamoci davanti a un caffè”, con una filosofia di rete - conclude Davide Cuccato -. Il caffè è ancora, ed è sempre stato, la prima opportunità di impegno o di disimpegno in un corteggiamento. Bevendo un caffè assieme, nel primo minuto si ha la possibilità di conquistare, o meno, l'altra persona.”
Nasceranno quindi nuovi amori nella panoramica location del Caffè Italia? Staremo a vedere. Nel frattempo Marco Alban, gestore del pubblico esercizio, volto noto del mondo degli esercenti del Bassanese e in passato anche del Trevigiano, ha già le idee molto chiare sulla prossima conduzione operativa del locale.
“Sarà una conduzione a 360 gradi - ci dice -. A differenza della vecchia gestione, io tengo molto alla colazione. Dream Coffee fa caffè, non potrebbe essere altrimenti. Alle 7 di mattina il locale sarà già aperto. Per la pausa pranzo avremo delle proposte light, per poi concentraci sul pomeriggio e la sera. Sarà molto importante la fascia dell'aperitivo. Saremo wine bar, con un'ampia selezione di vini, e cocktail bar, con professionisti del settore di primo piano.”
“Uno degli elementi centrali del Caffè Italia saranno le serate a tema, per più fasce di clientela - anticipa ancora Alban -. Il mercoledì sera, che è una tradizione, lo porteremo avanti. Ma anche le altre serate. Passeremo dalla musica jazz al cabaret, alla musica per i più giovani. È così che crei i diversi target.”
Intanto, però, è il momento di pensare all'allestimento del locale. Lo shaker, finalmente, comincia ad agitarsi.

Ultimora

B.Motion al via

Danza | 27 minuti e 47 secondi fa

Per amor di verità

Politica | 1 giorni e 1 ore fa

Kaiser Franza

Attualità | 1 giorni e 2 ore fa

Modalità lettura - n.22

Magazine | 1 giorni e 9 ore fa

OPERA ESTATE FESTIVALVIART

Agenda

< Agosto 2017 >
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Editoriali

E sottolineo self

E sottolineo self

Alessandro Tich | 64 giorni fa

Il "Tich" nervoso Loggetta del Municipio e Camminamento del Castello: “Ve li presento io”. L'assessore bassanese alla Cultura e alla Promozione del territorio Giovanni Cunico inaugura l'era dei video-selfie

Più visti

1

Rossella 2000

Politica | Visto 3583 volte

2

Per amor di verità

Politica | Visto 2739 volte

3

Apparentamenti

Politica | Visto 2138 volte

5

Uno per Tutti

Politica | Visto 1345 volte

1

Insistisci

Attualità | Visto 4011 volte

2

Rossella 2000

Politica | Visto 3583 volte

3

Per amor di verità

Politica | Visto 2739 volte