B.

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Risotto “bassanese” per il compleanno del Papa

Papa Ratzinger ha festeggiato in Vaticano il suo 85° compleanno assieme al collegio cardinalizio, servito a tavola da Sergio Dussin. Nel menù papale predisposto dal ristoratore bassanese, anche il “Risotto agli asparagi bianchi di Bassano”

Pubblicato il 24-05-2012
Visto 4.092 volte

B.

Il suo 85° compleanno cadeva il 16 aprile, ma Papa Benedetto XVI ha preferito celebrare il genetliaco, assieme al settimo anniversario della sua elezione alla guida della Santa Sede, un mese più tardi e in forma riservata.
E così lunedì scorso, 21 maggio, il Santo Padre Joseph Ratzinger ha radunato attorno a sé il collegio cardinalizio nella Sala Ducale del Collegio Apostolico con il quale si è intrattenuto a pranzo per la lieta occasione.
Anche questa volta, il servizio di cucina e di sala nelle stanze vaticane è stato affidato allo staff di Sergio Dussin: il ristoratore bassanese che all'ombra della cupola di San Pietro è ormai di casa. E anche per questa ricorrenza, Dussin ha inserito nel menù papale un prodotto tipico del nostro territorio. Che, vista la stagione, non poteva che essere l'Asparago Bianco di Bassano DOP: ingrediente principe del “Risotto con asparagi bianchi di Bassano” servito a tavola come primo piatto, preceduto da un “Flan di zucchine con crema allo zafferano” e seguito da un “Medaglione di faraona disossata e farcita con spinaci al burro” e da un “Dolce Sacher”.

Gli 85 anni di Benedetto XVI. Sergio Dussin: "E' un grandissimo Papa, che probabilmente sarà capito quando non lo avremo più"

L'evento celebrativo è raccontato in servizio video in lingua spagnola dell'agenzia “Rome Reports” (www.romereports.com/palio/el-papa-invita-a-almorzar-a-los-cardenales-me-siento-seguro-estando-con-vosotros-spanish-6858.html) nel quale, al minuto 0.27”, si vede lo stesso Dussin, a fianco della tavola del Pontefice, in attesa di servire in sala al desco pontificio.
“E' stata un'esperienza come sempre meravigliosa, e ho portato con me tutti i ragazzi del “Pioppeto” e della “Mena” - racconta Dussin a Bassanonet -. Nel Papa ho visto una persona felice di essere festeggiato dai suoi cardinali, perché con loro, come si vede anche nel filmato, si è sentito in famiglia. E' un grandissimo Papa, che probabilmente sarà capito quando non lo avremo più. Questo è un momento difficile per il mondo e per la Chiesa, e lui la sta traghettando fuori da questo periodo. E' il momento di risolvere, e non di giudicare.”
“Per noi - conclude Dussin - è stata anche una grande soddisfazione e un riconoscimento ai nostri prodotti, come l'asparago, e alla nostra cucina.”

Più visti

1

Politica

15-05-2022

Essere o non essere

Visto 10.706 volte

2

Politica

15-05-2022

“Doc” Paolo

Visto 10.693 volte

3

Politica

15-05-2022

Sogno di una notte di Mezzalira

Visto 10.406 volte

4

Politica

15-05-2022

La profezia di Moro

Visto 10.203 volte

5

Politica

15-05-2022

Ancora Tu

Visto 9.599 volte

6

Attualità

16-05-2022

Da Platoon al Cartoon

Visto 8.639 volte

7

Attualità

17-05-2022

Tour de l’Avenir

Visto 8.308 volte

8

Politica

16-05-2022

Il nome della Rosa

Visto 7.992 volte

9

Politica

17-05-2022

La guerra dei Roses

Visto 7.674 volte

10

Attualità

18-05-2022

La Corazzata Manfrotto

Visto 6.981 volte

1

Politica

13-05-2022

Area qua

Visto 12.600 volte

2

Attualità

10-05-2022

Maria che Biosfera

Visto 11.808 volte

3

Cronaca

11-05-2022

Il fumo fa male

Visto 11.648 volte

4

Attualità

11-05-2022

Salute!

Visto 11.431 volte

5

Politica

15-05-2022

Essere o non essere

Visto 10.706 volte

6

Politica

15-05-2022

“Doc” Paolo

Visto 10.693 volte

7

Attualità

11-05-2022

Tanta Rob

Visto 10.636 volte

8

Attualità

12-05-2022

Caesars Palace

Visto 10.558 volte

9

Attualità

09-05-2022

La Cosa

Visto 10.495 volte

10

Attualità

12-05-2022

Cosa dolce Cosa

Visto 10.441 volte