Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 11-03-2014 18:30
in Politica | Visto 2.285 volte

Poletto, la “benedizione” dei PD Boys

I Giovani Democratici del Bassanese “esultano per il risultato di affluenza alle primarie”. E si fanno avanti per lanciare idee e progetti “per il programma politico che andremo a scrivere assieme al nostro candidato sindaco”

Poletto, la “benedizione” dei PD Boys

Riccardo Poletto: dopo la vittoria alle primarie del centrosinistra arriva anche l'endorsement dei Giovani Democratici (foto Alessandro Tich)

“I Giovani Democratici del Bassanese, soddisfatti per l’ampia partecipazione che ha contraddistinto le prime primarie svoltesi domenica 9 marzo per la scelta del Sindaco di Bassano del Grappa, fanno le più vive congratulazioni al candidato vincitore Riccardo Poletto per la netta vittoria.”
E' quanto dichiara uno nota stampa trasmessa in redazione dai rappresentanti locali dell'organizzazione under 30 del Partito Democratico.
Un comunicato che oltre a sancire la “benedizione” dei PD Boys nei confronti del candidato indipendente premiato dal responso dell'urna e chiamato ora a rincorrere la poltrona più importante della campagna elettorale, sottolinea anche il risultato della partecipazione alla consultazione di domenica scorsa.
“Il successo delle primarie in termini di affluenza - dichiara Michele Faggion, segretario dei GD del Bassanese e Marosticense - conferma l’imprescindibilità di uno strumento di democrazia e trasparenza che abbiamo chiesto da subito e nel quale abbiamo sempre creduto.”
“Nel ringraziare i Bassanesi per la fiducia accordata al PD e alle altre forze della coalizione - prosegue la nota -, vogliamo rilevare il fatto che le primarie per la scelta del Candidato Sindaco, oltre ad esser un imprescindibile nonché efficace strumento di democrazia diretta tramite cui i Bassanesi hanno potuto scegliere liberamente il loro miglior rappresentante (non attraverso vecchi accordi di segreteria fra candidati o partiti), hanno avuto un notevole successo grazie al contributo di molti volontari, oltre che dei molti Giovani del PD che hanno da subito creduto nelle primarie e le hanno chieste al PD Bassanese, che le ha accettate e organizzate con coraggio.”
“Vorremmo infine complimentarci - affermano ancora i GD del Bassanese - con tutti i candidati che hanno concorso alla partita, in particolare con Giovanni Cunico, 28 anni, anche lui un Giovane Democratico, per la coraggiosa scelta d’aver presentato la propria candidatura ed aver portato avanti molte idee di noi giovani.”
E ancora sul neo proclamato candidato sindaco, l'endorsement non si limita alle parole: i giovani del Partito si fanno avanti per collaborare concretamente alla stesura definitiva del programma di coalizione.
“Auspichiamo quindi che le idee, i progetti e l’entusiasmo dei Giovanni Democratici del Bassanese - conclude infatti il comunicato - potranno essere un contributo importante per il programma politico che andremo a scrivere insieme al nostro candidato sindaco Riccardo Poletto.”

Bassanonet TV

CULT tv

"Non è invisibile"

Un virus invisibile ma allo stesso tempo presente nella realtà di tutti i giorni. Marco Chiurato è artista poliedrico, spazia tra performances,...

Più visti