Pubblicato il 06-01-2011 09:51
in Concorsi | Visto 3.311 volte

Aque slosse 2011

Ha parlato in veronese la scorsa edizione del Premio dedicato alla poesia in veneto. Il 31 gennaio il termine ultimo per partecipare al concorso 2011

Aque slosse 2011

foto L. Vicenzi

Scade il 31 gennaio il termine ultimo per partecipare alla 35^ edizione del premio di poesia e satira in vernacolo “Aque slosse”. Il Concorso intitolato alle antiche Fonti di San Giorgio e promosso dall’omonima Accademia di Poesia bassanese presieduta dal professor Nicola Parolin prevede l’invio di soli libri di poesia scritti da autori viventi in uno dei dialetti di radice "veneta" editi entro la scadenza del bando (escluse opere presentate nelle edizioni del 1986, 1991, 1996, 2001 e 2006 e loro ristampe, anche se in parte modificate). Da febbraio una giuria tecnica si porrà al lavoro per selezionare una rosa di cinque finalisti, più eventuali segnalazioni di merito fra tutti i libri pervenuti in regola con le norme del concorso. Un gruppo di cinque Giurie Popolari, composte da lettori selezionati, esprimerà poi un ulteriore giudizio sui cinque libri finalisti stabilendo il vincitore e le segnalazioni di merito. Le premiazioni verranno inserite nel contesto della "Festa alle Aque" il 1º maggio presso le Fonti di San Giorgio a Bassano. In una seconda fase autunnale l’Accademia coinvolgendo le scuole propone un approfondimento sui testi premiati con incontri, relazioni-dibattito fra autori, studenti e associazioni culturali e l’assegnazione del premio "Alfiere d'Oro 2011" a personalità che con scritti e opere onorano la lingua "madre", quest’anno il riconoscimento è stato assegnato al poeta veronese Giuseppe (Bepi) Sartori. L’Accademia promuove infatti in parallelo anche il concorso dedicato al poeta Gino Pistorello, giunto quest’anno alla 19^ edizione, e riservato a giovani poeti, scadenza e modalità di partecipazione sono contenute nel bando consultabile all’indirizzo del sito www.aqueslosse.it. Nella scorsa edizione 2010 i primi e secondi classificati di entrambi i premi sono stati poeti veronesi, la sezione satira è stata vinta da autori veneziani, nell’opuscolo presente nel sito è possibile leggere i loro componimenti e quelli degli altri autori selezionati.

LIBERTA' E' PAROLA #LIVE - INTERVISTA A LORIS GIURIATTI SUL SUO LIBRO "L'ANGELO DEL GRAPPA"

Ricominciano le nostre dirette e con un ospite capace di farci emozionare con la sua passione e le sue parole. Stiamo parlando del nostro amico...

Più visti