Pubblicato il 10-09-2020 07:01
in Interviste | Visto 881 volte

Il Prato delle storie

Avrà inizio domenica 13 settembre, in Prato Ragazzi del '99, un ciclo di appuntamenti rivolti ai più piccoli e alle loro famiglie dedicati ai libri e alle storie

Il Prato delle storie

Cristina Regondi, a sx, impegnata un'altra iniziativa dedicata ai bambini (fonte FB)

Al via da domenica 13 settembre, con un ciclo di tre appuntamenti mensili, un’iniziativa che porta il titolo: Un prato di storie, a cura di Pungilaluna. Ne parliamo con Cristina Regondi, anima storica, oltre che ufficialmente animatrice, dell’associazione culturale che opera da anni in città, offrendo servizi educativi e intrattenimento sempre con la finalità della promozione dei diritti dei bambini.

Quali storie fioriranno quest’autunno sul prato, in questo momento particolare anche per i più piccoli?
Domenica 13 settembre proporremo il nostro “Sportello Fiaba” in una forma rivisitata per l'occasione. All' interno dello spazio ci saranno storie adatte a tutte le età, la lettura ad alta voce è fonte di piacere a qualsiasi età. Ci saranno storie divertenti, storie emozionanti, storie ironiche. Alcune storie parleranno di “raffreddori”, di casette troppo piccole perché troppo affollate, di abbracci e di paure... insomma un po' per tutti i gusti.

Quali sono le precauzioni allestite? Con che spirito vengono accettate dai bambini e dalle loro famiglie?
In questa prima data il gazebo permette il distanziamento tra il lettore e l'ascoltatore; mentre nello svolgimento dell'attività collaterale ogni partecipante avrà una sua postazione, che potrà condividere solo con familiari/congiunti. La scelta di Parco Ragazzi del ‘99, luogo di aggregazione di famiglie, di giovani e di anziani, continua il nostro “abitare” la città nei suoi luoghi più belli, negli anni scorsi la balconata di Palazzo Sturm, il chiostro del museo, la torre alle Grazie e altri, ma ci è sembrata anche la più opportuna considerato il momento delicato.

In quali ambiti è occupata principalmente l’attività dell’associazione?
Da alcuni hanno ci dedichiamo interamente al mondo dell'albo illustrato.

Il settore dedicato all’infanzia, e ai cosiddetti Young Adult, è uno dei pochi in espansione, dal punto del mercato editoriale. Nella fascia 0-14 anni, con le sue peculiarità, riscontri anche tu che la propensione alla lettura sia più elevata?
Credo che il buon lavoro fatto nel nostro territorio, da scuole, biblioteche, librerie, associazioni di settore, ci permetta di dire che ci sono dei veri e propri “mangiatori di libri” e sicuramente i giovani lettori e lettrici del Bassanese confermano questa tendenza.

“Il Gazebo delle storie”, “Libri in compagnia” e “Salotto di lettura”, rispettivamente le domeniche 13 settembre, 11 ottobre, 8 novembre, sono i contenitori tematici degli incontri con le storie e con i libri organizzati con letture e laboratori che animeranno Prato “Ragazzi del ‘99”, in Prato Santa Caterina, dalle ore 10 alle ore 13 (l’appuntamento di novembre dalle ore 10 alle 16.30). La partecipazione è gratuita. Per informazioni: peeweechicca@gmail.com.

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti