Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Politica

Il buco col teatro intorno

Teatro cittadino: la lista civica Bassano per Tutti invita a considerare una via alternativa all’acquisizione dell’immobile dell’Astra. “Ora l’acquisto e il rifacimento non sono più vie percorribili”

Pubblicato il 23-02-2023
Visto 6.716 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Astra: il buco col teatro intorno.
La battuta non è mia, ma di un nostro affezionato lettore.
Dopo il nuovo cedimento dei giorni scorsi di una parte del tetto dello storico edificio di viale dei Martiri, si rinfocolano le discussioni e le polemiche sulle condizioni di un fabbricato che dovrebbe essere oggetto - verbo al condizionale quanto mai opportuno - di un accordo di compravendita tra l’attuale proprietà Zetafilm Srl e il Comune di Bassano del Grappa.

Le attuali condizioni del tetto dell’immobile dell’Astra (foto drone: Fulvio Bicego)

Ma c’è anche chi, a fronte dell’estenuante situazione che si sta trascinando sui destini dell’immobile del già Teatro Sociale, invita a voltare pagina.
È la lista civica Bassano per Tutti, che ha trasmesso al riguardo in redazione il comunicato stampa che pubblichiamo di seguito:

COMUNICATO

Un altro Astra

La lista Bassano per Tutti vuole esporre alcune considerazioni sul teatro Astra.

(A margine di ciò: è un peccato non essere mai informati per tempo nelle Commissioni, trattate sempre più spesso come conferenze stampa o perfino come colloqui privati. È il modo di fare di chi preferisce l'effetto sorpresa alla partecipazione democratica: noi crediamo nel contrario).

Secondo noi il Comune (nell'immediato dopoguerra e poi durante la parentesi Bizzotto) sbagliò a non avvalersi del diritto di prelazione per acquistare l'immobile, sul quale a suo tempo si potevano fare importanti ragionamenti.
Ora l'acquisto e il rifacimento non sono più vie percorribili, per molti e validi motivi: i costi sproporzionati, la difficoltà di arrivo e scarico di mezzi delle regie moderne, la capienza inferiore alle esigenze, la mancanza di spazio per le scene, la sicurezza degli accessi. Tutto già di per sé intuibile ma confermato dalla recente perizia.

A ciò si aggiungono le tristi notizie sul tetto degli ultimissimi giorni.
È una presa d'atto sofferta anche per noi; la Città è genuinamente legata al simbolo dell'Astra, ma non è la prima volta che Bassano abbandona un teatro: si veda il fu teatro Brocchi in vicolo Teatro Vecchio, o il politeama Donizetti.
Ne soffriremo, certo, ma sarà un dolore accettabile, un passaggio verso il futuro.

Ricordiamo che per questa eventualità sono già state formulate proposte rispettose del consumo di suolo e frutto di un iter partecipativo. Processi, questi, poco amati dall'Amministrazione Pavan e da tutta la sua maggioranza (vedasi San Lazzaro e Mazzini), quasi si pensasse che i cittadini possano esprimersi solo attraverso le elezioni.

In conclusione: crediamo vada ripresa in considerazione tutta l'area in esame (l'ascensore di Viale dei Martiri fino a ieri sembrava andare in coppia col teatro nuovo), usando meno dispendiosi studi di progettazione a scatola chiusa e più processi decisionali partecipativi: metodo quest'ultimo in cui Bassano per Tutti crede fermamente.

Bassano ha bisogno di un teatro. È giunto il momento di guardare alla città futura, perché questo deve fare la politica: affrontare i problemi - quelli veri - della cittadinanza e cercare soluzioni. Il teatro potrebbe essere il vero ascensore da offrire alla città: un ascensore per l’anima e per la bellezza. Ne abbiamo bisogno.

La lista civica Bassano per Tutti

Più visti

1

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.586 volte

2

Politica

19-04-2024

Van der Finco

Visto 10.058 volte

3

Politica

21-04-2024

Fort Zen

Visto 9.960 volte

4

Politica

18-04-2024

Pump Fiction

Visto 9.810 volte

5

Attualità

21-04-2024

Norwegian Wood

Visto 9.585 volte

6

Attualità

22-04-2024

La storia siamo noi

Visto 8.186 volte

7

Politica

22-04-2024

Euroberto

Visto 7.093 volte

8

Lavoro

20-04-2024

Cottarelli in cattedra allo Scotton

Visto 6.158 volte

9

Scrittori

21-04-2024

Modalità lettura 3 - n.14

Visto 3.564 volte

10

Scuola

20-04-2024

Giovani scacchisti crescono

Visto 2.620 volte

1

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 14.193 volte

2

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.989 volte

3

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.415 volte

4

Politica

07-04-2024

Gimme Five

Visto 11.451 volte

5

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.450 volte

6

Attualità

15-04-2024

Signori della Corte

Visto 11.448 volte

7

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 11.082 volte

8

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.965 volte

9

Politica

03-04-2024

Pavanti tutta

Visto 10.806 volte

10

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.586 volte