Pubblicato il 23-02-2013 12:24
in Attualità | Visto 2.087 volte

Alternanza scuola-lavoro all'Einaudi

All'Einaudi di Bassano del Grappa, in tema di alternanza tra scuola e lavoro, si comincia a fare sul serio.
Quattro classi quarte, una per ogni indirizzo, stanno sperimentando e affinando sul campo le competenze acquisite a scuola. Coinvolte nell'operazione 80 aziende del settore privato e pubblico. Il progetto prevede un periodo specifico di formazione in classe e 2 distinti periodi di formazione sul campo: uno è in corso e terminerà il 28 febbraio, l'altro è previsto a fine maggio.
L'Istituto Einaudi, per meglio gestire l'alternanza scuola lavoro, sta costituendo un comitato tecnico scientifico (Cts), con rappresentanti della scuola, dell'università, del mondo del lavoro e dell'amministrazione pubblica. Il Cts dovrà pensare alla coprogettazione di un percorso di alternanza scuola/lavoro che porti tutti gli studenti ad essere in grado di affrontare con successo situazioni lavorative prevedibili e non prevedibili, nonché a gestire gruppi di lavoro secondo i modelli europei di certificazione delle competenze.
“Giudico questa opportunità molto positivamente - afferma Jacopo Bertoncello, studente della 4^A Igea che sta vivendo questa nuova esperienza presso l'azienda bassanese Veneto Marketing -, indipendentemente da ciò che ci si trova materialmente a fare. Quello che conta è vivere in un ambiente nuovo rispetto alla scuola, a contatto con adulti, non insegnanti, che hanno molte cose da farci apprendere.”
All'Einaudi si sta già lavorando per proporre l'alternanza scuola lavoro a tutte le classi quarte fin dal prossimo anno scolastico.

Bassanonet TV

Libertà è Parola

Libertà è Parola: "Italia digitale: nessuno sia lasciato indietro"

L’Italia, un paese che, come tutti, si è dovuto “scoprire” digitale per rispondere all'emergenza. Oggi, di fronte ad un futuro che nasconde...

Più visti