Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 04-04-2019 08:40
in Teatro | Visto 353 volte
 

Uomini o eroi

Lunedì 8 aprile, l’ultimo appuntamento della stagione “Teatro Cronaca” porterà al Teatro Remondini Giuliana Musso

Uomini o eroi

Giuliana Musso

Lunedì 8 aprile, l’ultimo appuntamento in programma per la stagione “Teatro Cronaca” porterà al Teatro Remondini Giuliana Musso, con il suo Mio eroe.
Il monologo scritto e diretto dalla Musso, con la collaborazione Alberto Rizzi, è stato vincitore del Premio Cassino Off 2017 e ha ottenuto molti apprezzamenti nella scorsa edizione di Operaestate Festival, presentato a Galliera Veneta.
Lo spettacolo approda in città e racconta con voce di madre le drammatiche vicende che videro coinvolti e vittime cinquantatré militari italiani impiegati nella missione Isaf, attiva in Afghanistan, dal 2001 al 2014. La missione Nato, approvata dall’Onu, fu organizzata in supporto al governo afgano nella guerra contro i Talebani e al-Qaida dopo il rovesciamento dell'Emirato islamico dell'Afghanistan, e vide coinvolti anche i militari del nostro Paese.
Nel racconto proposto sul palco, feretri, bandiere, cerimonie patriottiche circondano le voci delle madri di alcuni di questi soldati caduti, voci dolorose che sussurrano, gridano, implorano e offrono al pubblico i ricordi più intimi e personali dei loro figli, dei loro eroi, al di fuori della retorica del sacrificio in guerra. Sono dunque le madri qui, per voce di Giuliana Musso, premio Hystrio alla drammaturgia nel 2017, a fare un discorso politico, etico e filosofico sulla guerra e violenza e sulla retorica dell’eroe.
Lo spettacolo sarà preceduto alle ore 19, al Color Cafè, dall’ultimo appuntamento di “Abbecedario b. audience”, l'incontro avrà come protagonista l’attrice vicentina, a conclusione del percorso di approfondimento dedicato a ragazzi sotto i 25 anni finalizzato a conoscere e a capire i temi e i linguaggi del teatro.
L’inizio in sala è fissato per le ore 21.
Per le prenotazioni si può rivolgersi alla biglietteria dell’Ufficio Iat (aperta dal mercoledì al lunedì dalle ore 10 alle 19, il martedì dalle ore 15 alle 19 - tel 0424519917).