Aiutiamo i nostri ospedali

CC intestato a Fondazione di Comunità Vicentina per la Qualità di Vita.
IBAN IT 37 S 08807 60791 00700 0024416 - Causale "Aiutiamo i nostri ospedali"

Campagna di raccolta fondi per l'emergenza Coronavirus a favore dell'Ulss7 Pedementana in collaborazione con
Comune di Bassano del Grappa, Comune di Santorso, Comune di Asiago, Fondazione di comunità vicentina per la qualità della vita, Bassanonet.it

Pubblicato il 05-03-2014 09:19
in Mostre | Visto 1.464 volte

Apre “Fil rouge”

Inaugurazione sabato 8 marzo, all’ex chiesetta dell’Angelo, della mostra di fotografie di Giuliano Francesconi

Apre “Fil rouge”

foto di Giuliano Francesconi

Sabato 8 marzo, l’inaugurazione della stagione espositiva 2014 all’ex chiesetta dell’Angelo è all’insegna della fotografia. Alle ore 18 aprirà la mostra “Fil rouge”, un’esposizione che propone una selezione di elaborazioni fotografiche create fra 1993 e il 2012 da Giuliano Francesconi www.giulianofrancesconi.com/.
“Still life” il tema, ovvero la "natura morta" vista e interpretata ad arte dagli scatti del fotografo vicentino. Le opere nascono dalla lotta tra i contrasti: il buio e la luce, i colori complementari rosso e verde.
Un lungo filo rosso si snoda attraverso luci e ombre a racchiudere, bloccare, sospendere, segnare un percorso dove l’oggetto (l’albero, i peperoni, fiori e foglie) è il protagonista che viene amplificato, manipolato fino a trascendere in una dimensione non più reale ma ideale.
Ad accogliere il visitatore sarà l’ “Albero straniero”, installazione animata, mossa, composta da 16 immagini assemblate in una struttura appositamente elaborata in verticale che ricostruiscono una forma vegetale anomala. Il filo rosso si snoda tra le opere fino ad arrivare a “Profumo” che appartiene alla fase più recente della ricerca di Francesconi nell’ambito dello still life.
La mostra, organizzata dall’Assessorato alla Cultura di Bassano e curata da Raffaella Mocellin, resterà aperta al pubblico dal 9 marzo al 21 aprile con orario da venerdì a domenica dalle ore 15 alle 19. L’ingresso è libero.
A corollario dell’esposizione, è stato organizzato un ciclo di appuntamenti serali in cui Francesconi incontrerà modi e mondi diversi della fotografia:
venerdì 14 marzo: la serata sarà aperta a tutti appassionati di fotografia;
venerdì 28 marzo: l’appuntamento avrà come ospiti i fotografi del Fotoclub Ezzelino e del Circolo Fotografico di Vicenza;
venerdì 18 aprile: l’incontro avrà come ospiti i fotografi aderenti a ConfArtigianato Vicenza.

Più visti