Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 21-11-2011 18:38
in Attualità | Visto 4.009 volte

Dai tacchetti al tacco 12

Le calciatrici dell'Asd Laghi si trasformano in modelle e posano per un calendario finalizzato a raccogliere fondi per la loro società sportiva. “Siamo una grande famiglia che nel bene o nel male può contare sull'aiuto di ognuno di noi”

Dai tacchetti al tacco 12

Alcune immagini della copertina del calendario 2012 dell'Asd Laghi

“Un calendario delle Italia's next Top Model (forse), sicure campionesse nei campi di calcio (certo)”.
Sprizza ironia da tutti i pori il comunicato con il quale Maria Grazia Mattesco, presidente della società di calcio femminile Asd Laghi di Tezze sul Brenta, lancia la notizia del calendario 2012 che vede protagoniste le giocatrici della squadra attualmente impegnata nel campionato interregionale di serie C, che hanno accettato di buon grado di posare per raccogliere fondi per la loro stessa società.
“Noi di calendari ne facciamo due - si legge nel sito web della società -. Uno è quello del campionato di calcio dove scendiamo in campo per difendere i colori della nostra squadra per portare l’Asd Laghi al Top del calcio italiano (esageriamo: ma venite a vederci giocare e vi ricrederete!). L’altro è quello fotografico, con noi tutte prossime Italia’s Next Top Models…Non c’è l’uno senza l’altro: ci siamo date da fare come modelle per aiutare la nostra società a fare sport e a permettere a tante ragazze di divertirsi.”
E’ evidente l’aria scanzonata del gruppo di giocatrici, pronte tuttavia a sostenere lo sforzo della società in una disciplina sportiva che non ha ancora molto spazio nei mass media.
“Il calcio femminile sta crescendo - spiegano le calciatrici - e noi lo aiutiamo a crescere, con il nostro gioco: essere calciatrici ed essere (foto)modelle”.
“Si sa - si legge ancora nel sito web dell'Asd Laghi -, negli ultimi anni è tempo di crisi. Da qui l’idea di realizzare qualcosa di nostro, personale che ci faccia conoscere un po’ di più e se possibile, che ci dia una mano anche dal punto di vista economico. Le atlete, i genitori, gli allenatori e i dirigenti della società si sono messi in gioco anche fuori dal campo, in primis i vertici societari che hanno avuto la forza d’investire per un progetto che si spera possa portare a dei buoni risultati, poi le giocatrici che per un giorno hanno abbandonato le scarpe con i 13 tacchetti per indossarne di altre a tacco 12 e poi a tutte le persone interne alla società, nessuno escluso, che si stanno impegnando nella promozione e nella vendita di questi calendari per continuare a vivere questa realtà che prima di essere calcio è sport, è palestra di vita è occasione di stare assieme e divertirsi.”
“Molti allenatori - comunicano ancora le protagoniste - dicono che la forza di una squadra risiede nel gruppo. Noi dell’Asd Laghi ne siamo convinti e non siamo semplicemente un gruppo, ma una grande famiglia che nel bene e nel male sa sempre che può contare sull’aiuto di ognuno di noi.”
Simpatica anche la chiusura del comunicato, con la speranza di poter trovare un numero adeguato di “Piccoli sponsor dal cuore grande - come dicono le ragazze della Asd Laghi - disposti a giocare la nostra doppia partita: con le nostre fotografie dare un calcio alla tristezza e, contemporaneamente, dare una mano ad una società sportiva che ha bisogno della spinta di tutti. In campo, sugli spalti, guardando al domani: Forza Asd Laghi!!! (Italia’s Next Top Team)”.

LIBERTÀ È PAROLA #LIVE: “VIAGGIO AL CENTRO DEL PARLAMENTO” - Ospite: Vittoria Gheno

Seconda puntata di #libertàèparolalive. Direttamente da #Roma, questa settimana torna a trovarci Vittoria Gheno, la nostra giovane concittadina,...

Più visti