Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 09-08-2011 19:55
in Economia | Visto 5.470 volte

Bye Bye “Bassano Fiere”: nasce “Bassano Expo”

L'ente fiera di Cassola acquisito oggi da una nuova cordata di imprenditori. La nuova società verso la fusione con Fiere del Grappa per la creazione di un polo unico fieristico bassanese

Bye Bye “Bassano Fiere”: nasce “Bassano Expo”

La sede dell'ormai ex "Bassano Fiere" alla rotatoria della SS 47 a Cassola: da oggi è la sede di "Bassano Expo"

Clamorose novità nel settore fieristico bassanese: da oggi Bassano Fiere Srl, società proprietaria dell'omonimo ente fieristico ubicato presso la rotatoria del “Grifone” in territorio di Cassola, ha cessato ufficialmente la sua attività a solo un anno dalla sua nascita.
L'ente fiera, tuttavia, non chiude i battenti: è stato infatti acquisito da una nuova cordata composta da otto imprenditori del Bassanese, intenzionati a far crescere la realtà espositiva una volta per tutte - come ci conferma uno dei promotori - “attraverso un modo diverso di fare fiera”.
Il polo fieristico avrà un nuovo nome: si chiamerà “Bassano Expo”.
Della nuova compagine al comando della struttura non fa parte nessun socio di Bassano Fiere Srl, alla quale i nuovi proprietari hanno garantito una buonuscita per far fronte alla situazione debitoria pregressa dell'ente e raggiungere in questo modo un concordato con i creditori.
“Noi rileviamo l'ente fiera - afferma il promotore -, non rileviamo i debiti. Con il discorso della buonuscita, la questione è chiusa.”
Il cambio della guardia alla guida dell'ente sta avvenendo in queste ore, ma la macchina organizzativa della nuova “Bassano Expo” è già da tempo al lavoro.
La società ha affidato per tre anni la gestione delle manifestazioni fieristiche alla “Réclame”, agenzia di comunicazione di Romano d'Ezzelino attiva nel settore dal 1985 e per questo - come informa un volantino di presentazione del nuovo ente già diffuso nel circondario bassanese - “ben insediata nel territorio, con un consistente portfolio di aziende creato negli anni.”
L'agenzia “Réclame” ha già definito il nuovo calendario dei primi appuntamenti fieristici, sempre allestiti nella sede dell'ormai ex “Bassano Fiere” presso il capannone Boscardin di fronte al “Grifone”.
Già deciso l'evento di apertura della neonata società, in programma nei due week-end del 16 e 23 ottobre prossimi: sarà la fiera “Casa Così”, che riunirà un centinaio di aziende del settore della casa e che rappresenterà la prima prova del fuoco per le ambizioni della nuova cordata imprenditoriale.
Ma non è tutto: perché i soci di “Bassano Expo” hanno anche avviato una trattativa con la società “Fiere del Grappa Srl” di Mussolente finalizzata alla fusione tra i due enti fieristici del territorio. Un accordo - ci viene riferito dai diretti interessati - che appare ormai realizzato “90 su 100” e che mira alla creazione di un polo fieristico unico del Bassanese.
“Noi crediamo - afferma al riguardo uno dei soci fondatori di “Bassano Expo” - che sia il giusto modo di operare per le aziende del territorio.”
Gli eventi espositivi in cantiere prevedono “un vasto programma per rendere dinamico e attivo Bassano Expo”: un obiettivo che sarebbe confermato dall'interesse già dimostrato da alcune aziende e realtà del Bassanese per l'allestimento, accanto alle fiere promosse dall'ente, anche di altre manifestazioni esterne.
Il nuovo ente fieristico ha intenzione di bruciare i tempi: entro agosto sarà insediato il Consiglio di Amministrazione e saranno definite le cariche societarie.

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti