Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 07-04-2011 18:11
in Cronaca | Visto 3.522 volte

Piscina comunale: un caso di morbillo tra i frequentatori

Il caso è stato accertato dal Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss che ha provveduto ad affiggere degli avvisi per gli utenti dell'impianto. Scatta una campagna di vaccinazione per prevenire possibili contagi

Piscina comunale: un caso di morbillo tra i frequentatori

Gli impianti della piscina Aquapolis di Bassano

Un caso di morbillo si è verificato tra le persone che frequentano la piscina comunale “Aquapolis” di Bassano.
Il caso è stato accertato dal Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss n.3, che questo pomeriggio ha provveduto ad affiggere all'ingresso dell'impianto sportivo e nelle sale interne alcuni avvisi al riguardo.
Fonti interne al Dipartimento di Prevenzione ci riferiscono che l'opera di informazione alla cittadinanza è stata attivata a scopo preventivo. “E' un'eventualità che può succedere, che non è legata alle attività della piscina e non è il caso quindi di preoccuparsi - ci dice un medico della struttura -. Tuttavia si rende necessaria una campagna di vaccinazione, per prevenire qualsiasi contagio e quindi il rischio di un'epidemia.”
L'avviso dell'Ulss invita quindi i frequentatori dell'impianto natatorio, qualora non l'avessero già farsi, a sottoporsi al vaccino trivalente morbillo-parotite-rosolia.
“Il morbillo è una malattia molto contagiosa - avverte il manifesto dell'Azienda Sociosanitaria - che generalmente ha un decorso benigno, ma può avere talvolta complicanze gravissime. L'unica arma efficace è la prevenzione, cioè la vaccinazione.”
“Per chi non è mai stato vaccinato e non ha già avuto il morbillo - continua l'avviso del Dipartimento di Prevenzione - è il momento di proteggersi con il vaccino, adesso.”
“Il vaccino morbillo-parotite-rosolia è sicuro ed efficace - prosegue il manifesto -. Per chi ha già ricevuto una sola dose di vaccino, a qualunque età, è consigliata una sola dose. Può essere vaccinato senza rischi anche chi ha avuto la parotite o la rosolia. Il vaccino è consigliato anche agli adulti (nati dopo il 1960) che non hanno avuto il morbillo e non sono stati mai vaccinati.”
L'informazione, al di là del caso conclamato, viene dunque allargata a tutte le fasce di popolazione interessate.
Per le vaccinazioni, informa ancora l'Ulss 3, si può fissare subito un appuntamento telefonando ai numeri 0424 885514 / 885546 del Dipartimento di Prevenzione (via Cereria 15, Bassano) dal unedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00

Libertà è Parola

Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

Più visti