Aiutiamo i nostri ospedali

CC intestato a Fondazione di Comunità Vicentina per la Qualità di Vita.
IBAN IT 37 S 08807 60791 00700 0024416 - Causale "Aiutiamo i nostri ospedali"

Campagna di raccolta fondi per l'emergenza Coronavirus a favore dell'Ulss7 Pedementana in collaborazione con
Comune di Bassano del Grappa, Comune di Santorso, Comune di Asiago, Fondazione di comunità vicentina per la qualità della vita, Bassanonet.it

Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 07-04-2011 18:11
in Cronaca | Visto 3.417 volte

Piscina comunale: un caso di morbillo tra i frequentatori

Il caso è stato accertato dal Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss che ha provveduto ad affiggere degli avvisi per gli utenti dell'impianto. Scatta una campagna di vaccinazione per prevenire possibili contagi

Piscina comunale: un caso di morbillo tra i frequentatori

Gli impianti della piscina Aquapolis di Bassano

Un caso di morbillo si è verificato tra le persone che frequentano la piscina comunale “Aquapolis” di Bassano.
Il caso è stato accertato dal Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss n.3, che questo pomeriggio ha provveduto ad affiggere all'ingresso dell'impianto sportivo e nelle sale interne alcuni avvisi al riguardo.
Fonti interne al Dipartimento di Prevenzione ci riferiscono che l'opera di informazione alla cittadinanza è stata attivata a scopo preventivo. “E' un'eventualità che può succedere, che non è legata alle attività della piscina e non è il caso quindi di preoccuparsi - ci dice un medico della struttura -. Tuttavia si rende necessaria una campagna di vaccinazione, per prevenire qualsiasi contagio e quindi il rischio di un'epidemia.”
L'avviso dell'Ulss invita quindi i frequentatori dell'impianto natatorio, qualora non l'avessero già farsi, a sottoporsi al vaccino trivalente morbillo-parotite-rosolia.
“Il morbillo è una malattia molto contagiosa - avverte il manifesto dell'Azienda Sociosanitaria - che generalmente ha un decorso benigno, ma può avere talvolta complicanze gravissime. L'unica arma efficace è la prevenzione, cioè la vaccinazione.”
“Per chi non è mai stato vaccinato e non ha già avuto il morbillo - continua l'avviso del Dipartimento di Prevenzione - è il momento di proteggersi con il vaccino, adesso.”
“Il vaccino morbillo-parotite-rosolia è sicuro ed efficace - prosegue il manifesto -. Per chi ha già ricevuto una sola dose di vaccino, a qualunque età, è consigliata una sola dose. Può essere vaccinato senza rischi anche chi ha avuto la parotite o la rosolia. Il vaccino è consigliato anche agli adulti (nati dopo il 1960) che non hanno avuto il morbillo e non sono stati mai vaccinati.”
L'informazione, al di là del caso conclamato, viene dunque allargata a tutte le fasce di popolazione interessate.
Per le vaccinazioni, informa ancora l'Ulss 3, si può fissare subito un appuntamento telefonando ai numeri 0424 885514 / 885546 del Dipartimento di Prevenzione (via Cereria 15, Bassano) dal unedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00

Più visti