Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 08-11-2015 19:58
in Attualità | Visto 1.764 volte
 

Operazione Parco

Appello del Movimento 5 Stelle : “Salviamo il Parco delle Rogge”. Consiglieri del M5S di Bassano, Rosà e Cartigliano “uniti nella salvaguardia dell'area”, minacciata dal tracciato della Superstrada Pedemontana Veneta

Operazione Parco

La conferenza stampa del M5S a Bassano

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa, trasmesso in redazione dal Movimento 5 Stelle Area Pedemontana veneta:

COMUNICATO

M5S: Salviamo il Parco delle Rogge

La tutela di aree di interesse naturalistico e paesaggistico come quella denominata “Parco delle Rogge” sita nei comuni di Bassano, Rosà e Cartigliano deve essere sempre anteposta alle esigenze urbanistiche ed edilizie che ne possano modificare irrimediabilmente il paesaggio. Per questo i gruppi consiliari del MoVimento Cinque Stelle dei suddetti Comuni assieme al senatore Enrico Cappelletti hanno tenuto una conferenza stampa al Caffè dei Libri a Bassano per porre l’attenzione sul tema.
La legge regionale Veneto n. 40/1984 prevede che la gestione di parchi rurali come questo avvenga attraverso la convocazione di una conferenza di servizi finalizzata all’individuazione di un ente gestore il quale deve predisporre un Piano Ambientale. Ad oggi risulta non sia stata ancora intrapresa alcuna azione atta all’identificazione di detto ente, rischiando quindi di andare incontro al commissariamento per inadempimento se ciò non avverrà entro il termine ultimo di marzo 2016.
La conservazione di una zona ritenuta di speciale interesse naturalistico va valorizzata anche attraverso strumenti di riqualificazione ambientale tenendo però sempre conto delle attenzioni speciali verso suolo e sottosuolo, acque, vegetazione e fauna.
Nonostante le tutele decretate sia dal TAR Veneto che dal Consiglio di Stato pare invece che la SPV (Superstrada Pedemontana Veneta) passerà proprio nella parte nord del parco deturpandolo irrimediabilmente.
All’incontro erano presenti anche i portavoce dell’Associazione “Parco delle Rogge” che per primi si sono mossi a sostegno di questa zona. Grazie all’appoggio dell’M5S si cercherà di portare in consiglio comunale a Bassano previsto per martedì 10 novembre alle 18.00 la mozione che richiede l’individuazione dell’ente gestore affinché venga salvata e preservata quest’area verde misconosciuta ai più ma che vanta di essere il primo e unico parco rurale comprensoriale del Veneto.