B.

Redazione Redazione

Bassanonet.it

Attualità

L'Italia impoverita. Berlato: “Il Paese ha bisogno di uno scossone, non di chiacchiere”

Pubblicato il 28-01-2014
Visto 2.129 volte

B.

In Italia la metà delle famiglie vive, anzi sopravvive, con meno di 2.000 euro al mese. In particolare, solo la metà delle famiglie ha un reddito annuo superiore ai 24.590 euro (circa 2.000 euro al mese), mentre un 20% porta a casa un reddito inferiore ai 14.457 euro (1.200 euro al mese). Il 10% delle famiglie a più alto reddito, invece, percepisce più di 55.211 euro. La ricchezza, inoltre, è sempre più concentrata: secondo l'indagine il 10% delle famiglie più ricche possiede il 46,6% della ricchezza netta totale. Questi sono i dati impietosi che emergono da un'indagine della Banca d'Italia secondo cui la distribuzione dei redditi rimane fortemente squilibrata a vantaggio di una esigua minoranza di italiani.
L’europarlamentare vicentino Sergio Berlato (PPE/FI) nel commentare l’analisi statistica di Bankitalia sottolinea quanto sia stata “poco incisiva e poco attenta” la politica del governo verso una chiara tendenza di “impoverimento dell’intero Paese” e in particolare - aggiunge Berlato - di quello che un tempo era la classe media, “cioè il vero asse portante dell’economia nazionale”.
I dati dicono che in Italia la pressione fiscale è di cinque punti superiore alla media europea, quindi - spiega l’europarlamentare - “l’urgenza è di ridurre le tasse migliorando la finanza pubblica ma lavorando nel contempo ad una energica stimolazione verso la crescita accostando alla riduzione delle aliquote una politica credibile di lotta all’evasione.”

“Dal Governo servirebbe una politica economica che affrontasse le cause della crisi - conclude Sergio Berlato - per cui oltre alle politiche fiscali è indispensabile lanciare un piano di politica industriale che rilanci la crescita e di conseguenza l’occupazione, senza dimenticare l’urgenza di provvedimenti volti a regolamentare il sistema finanziario ed il ruolo molto spesso criminale delle banche d’affari e d’investimento e delle connesse agenzie di rating.”

Più visti

1

Politica

13-05-2022

Area qua

Visto 12.561 volte

2

Politica

15-05-2022

Essere o non essere

Visto 10.687 volte

3

Politica

15-05-2022

“Doc” Paolo

Visto 10.621 volte

4

Attualità

12-05-2022

Caesars Palace

Visto 10.539 volte

5

Attualità

12-05-2022

Cosa dolce Cosa

Visto 10.426 volte

6

Attualità

13-05-2022

Mark Spritz

Visto 10.407 volte

7

Politica

15-05-2022

Sogno di una notte di Mezzalira

Visto 10.351 volte

8

Politica

15-05-2022

La profezia di Moro

Visto 10.169 volte

9

Politica

15-05-2022

Ancora Tu

Visto 9.524 volte

10

Attualità

16-05-2022

Da Platoon al Cartoon

Visto 6.857 volte

1

Politica

13-05-2022

Area qua

Visto 12.561 volte

2

Attualità

10-05-2022

Maria che Biosfera

Visto 11.787 volte

3

Cronaca

11-05-2022

Il fumo fa male

Visto 11.637 volte

4

Attualità

11-05-2022

Salute!

Visto 11.416 volte

5

Politica

15-05-2022

Essere o non essere

Visto 10.687 volte

6

Attualità

11-05-2022

Tanta Rob

Visto 10.624 volte

7

Politica

15-05-2022

“Doc” Paolo

Visto 10.621 volte

8

Attualità

12-05-2022

Caesars Palace

Visto 10.539 volte

9

Attualità

09-05-2022

La Cosa

Visto 10.486 volte

10

Attualità

12-05-2022

Cosa dolce Cosa

Visto 10.426 volte