Canova
Canova

Redazione Redazione
Bassanonet.it

Attualità

Etra. Progetto Scuole: si riparte

Pubblicato il 28-09-2013
Visto 2.346 volte

Canova

Tutto pronto per l’avvio del Progetto Scuole, un percorso didattico ed esperienziale organizzato da Etra in collaborazione con diverse realtà del territorio, per le scuole di ogni ordine e grado, dalle materne alle superiori.
Giunto alla 19^ edizione, il Progetto Scuole si conferma un momento importante nel percorso scolastico dei giovani dei 75 Comuni soci della multiutility. Lo dicono i numeri della scorsa edizione: 134 scuole partecipanti; 13.500 alunni coinvolti; oltre 1.000 incontri didattici e 2.400 ragazzi in visita agli impianti di Etra; 40 classi che hanno aderito al concorso “La natura insegna” dedicato agli studenti fino alle medie, e 150 alunni di 7 istituti superiori nel concorso “Un mondo di risorse”.
“Incontri, laboratori, visite guidate agli impianti e lezioni in classe sui temi dell'acqua, dell'ambiente e delle energie alternative, argomenti su cui i più piccoli saranno chiamati a realizzare elaborati nell’ambito del concorso "La natura insegna", mentre i ragazzi delle superiori si impegneranno in percorsi didattici in cui scienza e arte si confrontano con gli ambienti delle Province di Padova e Vicenza - spiega Stefano Svegliado, presidente del Consiglio di gestione di Etra -. Mi preme ricordare tra le novità di quest’anno il “Progetto su ambiente e legalità”, attivato in collaborazione con l’associazione Libera e finalizzato a educare alla Costituzione e a diffondere i valori di solidarietà, onestà, convivenza civile, giustizia e legalità, fondamenti della società responsabile per uno sviluppo sostenibile.”

“Per il secondo anno - aggiunge Manuela Lanzarin, presidente del Consiglio di sorveglianza di Etra -, viene proposta la visita al museo geo-paleontologico di Cava Bomba sui Colli Euganei e al Museo Archeologico dell'Altopiano dei Sette Comuni Vicentini di Rotzo. Questo e molto altro ancora è il Progetto Scuola, iniziativa collaudata che quest’anno vuole puntare ancora di più sulla “concretezza”. Innanzitutto, c’è la possibilità di concludere i diversi percorsi con la realizzazione nella scuola di un’azione pratica mirata a modificare i comportamenti a partire dall’ambito scolastico. Un “Piano d’azione” personalizzato per ogni classe, che sarà definito con gli insegnanti e potrà contenere più metodi d’intervento, brainstorming e giochi di ruolo.”
“Come ogni anno - continua la Lanzarin -, abbiamo previsto una somma a fondo perduto per realizzare attività didattiche, finanziate interamente o in parte, ma sarà superiore rispetto agli anni scorsi per favorire maggiormente l’adesione delle scuole. In pratica, Etra coprirà più spese, saranno molti di più gli interventi gratuiti e quelli a pagamento avranno un costo inferiore.”
All’interno del progetto ci sono “Mission impossible: nessuna!”, che porta concretamente la raccolta differenziata dei rifiuti nelle scuole; “Stampa e ricicla”, un servizio gratuito di raccolta di cartucce ink-jet esauste per le scuole che prevede anche riconoscimenti (chiavetta Usb stampante, ecc.); corsi gratuiti specifici di formazione per gli insegnanti su acqua e rifiuti.
È possibile aderire al Progetto Scuole fino al 15 dicembre tramite la compilazione del modulo di adesione disponibile sul sito internet di Etra www.etraspa.it sotto la voce “Educazione ambientale - Progetto Scuole”.

Più visti

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 11.961 volte

2

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.257 volte

3

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.046 volte

4

Attualità

20-11-2022

Profumo di Leandro

Visto 6.551 volte

5

Attualità

23-11-2022

Pantani in pista

Visto 6.345 volte

6

Attualità

24-11-2022

Born To Be Wild

Visto 5.075 volte

7

Incontri

20-11-2022

Tra le Arti sorelle

Visto 3.313 volte

8

Musica

24-11-2022

Flaviada con Paolo Conte

Visto 2.715 volte

9

Calcio

20-11-2022

Bassano da rincorsa

Visto 2.055 volte

10

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 738 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 11.961 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.380 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.119 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.554 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.526 volte

6

Attualità

29-10-2022

O mia cara finestra

Visto 7.386 volte

7

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.343 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.269 volte

9

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.257 volte

10

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.046 volte