Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Edilizia: Romano sposa lo “sviluppo sostenibile”

Scatta il nuovo Piano degli Interventi: i cittadini devono presentare le richieste urbanistiche entro il 15 aprile. Le dichiarazioni del sindaco Olivo. Che non risparmia, in tema di superfici costruibili, una frecciata all'Amministrazione Zen

Pubblicato il 25-03-2013
Visto 2.714 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

130mila metri quadri: è la superficie complessiva ancora edificabile a Romano d'Ezzelino, per una programmazione che prevede di non ospitare più di duemila nuovi residenti in 10 anni. Parametri fissi imposti dalla legge regionale e che, come afferma l'Amministrazione comunale, “vanno rispettati entrambi”.
“130mila metri quadri per il nostro Comune sono pochi - specifica il sindaco Rossella Olivo -. Basti pensare alle intenzioni espresse dall’Amministrazione Zen che col suo Prg voleva costruire 382mila metri quadri solo per la zona industriale tra Fellette e Sacro Cuore: il triplo della superficie che ora abbiamo a disposizione. Una vera e propria follia che, con la mia Amministrazione, abbiamo avuto la lungimiranza di bloccare, ritirando immediatamente quel piano e impedendo che venisse deturpato e compromesso per sempre il nostro territorio.”
La politica urbanistica del Comune è dunque impostata, come dichiara una nota stampa dell'Amministrazione, “sullo sviluppo sostenibile”: “lo sviluppo edilizio - si legge nel comunicato - dovrà essere compensato dai relativi servizi, verrà favorito il recupero delle aree dismesse, verrà premiato chi vorrà costruire con soluzioni di risparmio energetico, verranno favoriti gli accordi tra pubblico e privato e si cercherà di conservare o ripristinare lo stato naturale originale. Il tutto nell’ottica delle perequazioni obbligatorie per legge durante il Pat e proporzionato solo ed esclusivamente all’interesse dei cittadini.”

Sindaco e tecnici in uno degli incontri pubblici a Romano

Scatta ora il nuovo PI, ovvero il Piano degli Interventi: i cittadini potranno presentare le loro richieste urbanistiche entro il 15 aprile, scaricando la modulistica necessaria dal sito del Comune o all'ufficio urbanistica del Municipio.
I tempi sono piuttosto ristretti, ma la velocità dell'iter per le domande viene motivata dalla necessità “di dare risposte tempestive ai cittadini che le aspettano”. “Abbiamo il dovere di dare risposte veloci e concrete a chi sta aspettando da anni - commenta al riguardo il primo cittadino -. Voglio ricordare però che questo non sarà l’ultimo PI, quindi ci saranno anche altri momenti per richiedere il cambio d’uso del terreno. Spetta ad ogni cittadino vagliare la possibilità e la fattibilità della richiesta, anche confrontando se invece non sia più proficuo usare il Piano casa.”
L'argomento è stato al centro di quattro serate pubbliche che hanno visto l'Amministrazione confrontarsi con tutte le frazioni e con i tecnici che si prenderanno carico delle richieste che arriveranno dal territorio.
“Sono soddisfatta delle quattro serate pubbliche che ci hanno permesso di incontrare i nostri cittadini e di illustrare loro il nuovo strumento urbanistico del Piano degli Interventi - aggiunge Olivo -. Ora li invito a presentare al più presto le domande destinate al cambio di destinazione d’uso del terreno o di modifiche normative: perché le loro richieste vengano accolte serve l’interesse diretto.”
Nell'occasione il sindaco lancia un messaggio anche ai tecnici che dovranno gestire gli interventi dei privati: “Siate obiettivi con i vostri clienti, tutelateli. Se già capite che si tratta di una situazione impossibile per la variante, non date false illusioni. Non vendete fumo solo per accaparrarvi il lavoro facendo cadere poi sull’Amministrazione la responsabilità di un “no” già scritto nei vincoli sovracomunali.”

Più visti

1

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.557 volte

2

Politica

19-04-2024

Van der Finco

Visto 10.030 volte

3

Politica

18-04-2024

Pump Fiction

Visto 9.792 volte

4

Politica

21-04-2024

Fort Zen

Visto 8.667 volte

5

Attualità

21-04-2024

Norwegian Wood

Visto 8.302 volte

6

Attualità

22-04-2024

La storia siamo noi

Visto 6.239 volte

7

Lavoro

20-04-2024

Cottarelli in cattedra allo Scotton

Visto 6.139 volte

8

Politica

22-04-2024

Euroberto

Visto 5.751 volte

9

Scrittori

21-04-2024

Modalità lettura 3 - n.14

Visto 3.142 volte

10

Scuola

20-04-2024

Giovani scacchisti crescono

Visto 2.611 volte

1

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 14.184 volte

2

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.974 volte

3

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.401 volte

4

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.547 volte

5

Politica

07-04-2024

Gimme Five

Visto 11.440 volte

6

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.439 volte

7

Attualità

15-04-2024

Signori della Corte

Visto 11.436 volte

8

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 11.071 volte

9

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.954 volte

10

Politica

03-04-2024

Pavanti tutta

Visto 10.796 volte