Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Scrittori

Due passi tra i sentieri verdi e il libro nero di Paola Drigo

Domenica 23 luglio, al Santuario della Madonna dell’acqua di Mussolente, per Operaestate, Luca Scarlini accompagnato da Beppa Casarin racconterà l'autrice di Maria Zef

Pubblicato il 22-07-2023
Visto 4.191 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Domenica 23 luglio, al Santuario della Madonna dell’acqua di Mussolente, nei pressi della villa sul colle che domina l’antica proprietà della famiglia Drigo, Operaestate accoglie con lo spettacolo Paesaggio con dolore e rabbia: un racconto sull’opera e sulla vita di Paola Drigo.
La narrazione teatrale del drammaturgo e storyteller Luca Scarlini sarà accompagnata da canti tradizionali veneti e friulani proposti da Giuseppina (Beppa) Casarin, cantante e fine conoscitrice di tradizioni popolari. Promosso in collaborazione tra Centorizzonti Estate 2023 e Operaestate Festival, con l’associazione culturale Echidna e i Comuni della rete Centorizzonti, il Comune di Mussolente e l’associazione Sentieri Natura Mussolente, l’appuntamento sarà anticipato da una passeggiata guidata tra i colli circostanti e i sentieri della natura.
Paola Drigo, nata a Castelfranco Veneto vissuta a lungo a Mussolente e poi a Padova, narratrice di prima grandezza nel panorama del Novecento italiano, frequentò lo storico d’arte americano Bernard Berenson (pseudonimo di Bernhard Valvrojenski, era di origine lituana) e scrittori e intellettuali come Neri Pozza e Guido Piovene, e seppe raccontare con voce sicura e mano ferma, in pieno clima fascista, l’amara condizione della donna nelle campagne tra Veneto e Friuli di inizio Novecento.

Villa Drigo, ora Cremasco, a Mussolente, dove visse a lungo la scrittrice veneta

La sua memoria è legata soprattutto al romanzo Maria Zef (premio Viareggio nel 1937) che fece scandalo — ora sarebbe di piena attualità, da talk show pomeridiano o da panchina rossa — che porta alla luce una drammatica storia contadina di ambiente friulano dove è alzato il velo dell'apologia e dominano le piaghe dell’alcolismo e dell’incesto. Il romanzo fu adattato per lo schermo nel 1953 da Luigi Latini De Marchi e nel 1981 dal regista Vittorio Cottafavi.
La passeggiata che anticiperà lo spettacolo partirà alle ore 17 dal locale "Garden Relais" di Borso del Grappa, i partecipanti potranno percorrere un itinerario che va alla scoperta del mondo della scrittrice, con visita guidata al paesaggio lungo il sentiero della Val Lugana fino al Santuario dell’Acqua accompagnati da Alessandro Eger (su prenotazione tel. 371 1926476). Al termine dello spettacolo con Scarlini e Casarin, che avrà inizio alle ore 18, è programma una visita al Santuario e a seguire è stata allestita una cena-aperitivo (con prenotazione, a pagamento).
Per informazioni e prenotazioni relative allo spettacolo tel. 0424524214 www.operaestate.it (in caso di pioggia, l’appuntamento si terrà nella sala del Consiglio comunale di Mussolente, piazza della Vittoria, 2).

Più visti

1

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.557 volte

2

Politica

19-04-2024

Van der Finco

Visto 10.028 volte

3

Politica

18-04-2024

Pump Fiction

Visto 9.791 volte

4

Politica

21-04-2024

Fort Zen

Visto 8.593 volte

5

Attualità

21-04-2024

Norwegian Wood

Visto 8.230 volte

6

Lavoro

20-04-2024

Cottarelli in cattedra allo Scotton

Visto 6.139 volte

7

Attualità

22-04-2024

La storia siamo noi

Visto 6.049 volte

8

Politica

22-04-2024

Euroberto

Visto 5.677 volte

9

Scrittori

21-04-2024

Modalità lettura 3 - n.14

Visto 3.118 volte

10

Scuola

20-04-2024

Giovani scacchisti crescono

Visto 2.610 volte

1

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 14.184 volte

2

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.974 volte

3

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.401 volte

4

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.547 volte

5

Politica

07-04-2024

Gimme Five

Visto 11.440 volte

6

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.439 volte

7

Attualità

15-04-2024

Signori della Corte

Visto 11.435 volte

8

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 11.071 volte

9

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.954 volte

10

Politica

03-04-2024

Pavanti tutta

Visto 10.796 volte