Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 27-02-2018 09:14
in Magazine | Visto 648 volte
 

Il '68 nell'aria

Al via da giovedì 1 marzo, all’Auditorium Vivaldi di Cassola, la seconda parte della rassegna culturale “Il ’68 ha cinquant’anni. Li dimostra?”

Il '68 nell'aria

dal film Qualcosa nell'aria, di Olivier Assayas

Avrà inizio questo fine settimana, all’Auditorium Vivaldi di San Giuseppe di Cassola, la seconda parte della rassegna culturale “Il ’68 ha cinquant’anni. Li dimostra?”.
Il ciclo di incontri di approfondimento (l’ultimo, “Dal sogno al disincanto?”, con lo scrittore Marco Mancassola e il teologo Michaeldavide Semeraro è fissato per mercoledì 28 febbraio) lascia spazio a un’intensa immersione guidata dal tema “L'immaginazione al potere” dedicata alle arti e al clima culturale della fine degli anni '60 e degli anni '70. Organizzata dall’Unità Pastorale San Zeno-San Giuseppe, con la collaborazione del Comune, della Pro loco di Cassola e il sostegno di Costenaro Assicurazioni, la rassegna ospiterà nella serata di giovedì 1 marzo un incontro con la scrittrice Lidia Ravera, indimenticabile autrice con Marco Lombardo Radice di Porci con le ali; venerdì 2 marzo sarà la volta del narratore Luca Scarlini, impegnato in una performance teatrale intitolata “Pianeta Fresco: il '68 e la scena del desiderio in Italia, come nel mondo” — il titolo preso dalla celebre rivista omonima emblema della controcultura fondata negli anni ‘60 da Fernanda Pivano e Ettore Sottsass; sabato 3, I Vitellini di Felloni, formazione nata dall'incontro tra il musicista e compositore bassanese Gianantonio Rossi e il cantante tortonese Mario Diamante insieme a altri cinque musicisti del territorio, proporranno un concerto che avrà come protagoniste le intramontabili canzoni del cantautore Fabrizio De Andrè; domenica il 4 marzo, a conclusione del week end, ci sarà la proiezione del film diretto da Olivier Assayas Qualcosa nell'aria, uscito nelle sale italiane nel 2013 e ambientato in Francia, film presentato in concorso alla 69ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, dove è stato premiato per la migliore sceneggiatura.
Gli eventi avranno inizio alle ore 20.30.